pizza rustica

Il Modo Migliore di Preparare la Pizza Rustica in 30 Minuti: La ricetta

La pizza rustica

Seguendo le Istruzioni della Nostra Ricetta riuscirete anche voi a preparare la pizza rustica in pochissimi minuti. Ottima come aperitivo o per intrattenere i vostri ospiti davanti a un buon bicchiere di vino. Può essere consumata anche il giorno successivo.

Pizza Rustica
Pizza rustica

Se avete intenzione di preparare un aperitivo per i vostri ospiti o uno snack per merenda, questa è la ricetta giusta che fa per voi. Da addetto ai lavori, il mio modo di vedere la pizza rustica rispecchia alla perfezione la definizione di “rustica” del nostro vocabolario italiano. Purtroppo in rete, anche in siti molto affermati, la pizza rustica viene associata a delle ricette che di rustico non hanno proprio niente. Una pizza rustica, oltre all’aspetto appunto rustico, non rifinito, non curato nei particolari, dovrebbe essere composta anche da ingredienti rustici. Non si può chiamare pizza rustica qualcosa fatto con la pasta sfoglia invece della pasta per pizza, e che abbia come ingredienti la ricotta e gli spinaci, tutto ciò non ha proprio niente di rustico, dovrebbe invece essere chiamata “torta delicata” o qualcosa di simile.

Il Modo Migliore di Preparare la Pizza Rustica in 30 Minuti: La ricetta

pizza rustica

La pizza rustica

Se di pizza rustica vogliamo parlare, la parola pizza già ci dice che deve essere fatta con l’impasto per pizza, e gli ingredienti rustici per il ripieno devono assolutamente essere ingredienti aromatici e piccanti. Quali sono? Vi faccio solo alcuni esempi: I salumi, salsiccia, formaggi forti, alici, olive, il prosciutto, il tonno, i sottaceti, spero di essere stato abbastanza chiaro.

La pizza rustica non deve essere obbligatoriamente di forma tonda, se siete in possesso di un contenitore da forno rettangolare, potete usare benissimo quello.

pizza rustica
La pizza rustica

Una volta che ci è chiaro il concetto di pizza rustica, veniamo alla preparazione.

Per la preparazione di una pizza rustica che potrete cuocere in forno anche con un contenitore di alluminio che trovate in tutti i supermercati del diametro di 28 o 30 centimetri, avrete bisogno delle dosi dell’impasto per pizza che trovate dettagliamente illustrato in questo mio articolo, otterrete la giusta dose per preparare 1 pizza rustica.

Terminata la fase dell’impasto, dividetelo in 2 palline, copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare (lievitazione) per un ora o fino a quando il suo volume non sarà raddoppiato.

Arrivati a questo punto, avrete bisogno del mattarello, quell’attrezzo che di solito usate per colpire vostro marito (o vostra moglie), stendete le 2 palline lievitate formando 2 dischi dalla grandezza leggermente superiore al diametro del vostro contenitore di alluminio.

Ponete il primo disco nello stampo e aggiungete tutti gli ingredienti che avrete scelto per il ripieno, Coprite il tutto con il secondo disco di pasta e schiacciate i bordi o arrotolateli, non dimenticate di praticare dei fori sul “coperchio” top con una forchetta o con la punta di un coltello per ottenere un effetto rustico, e per evitare che durante la cottura si gonfi (effetto calzone)

Aggiungete sale e rosmarino e infornate a 180 gradi nel forno che avrete precedentemente portato a temperatura.

Dopo 15 minuti controllate il grado di cottura e se la vostra pizza rustica sarà perfettamente dorata potrete sfornarla.

Pizza rustica
Ricetta per la pizza rustica

Tempo di preparazione 15 minuti + un ora di lievitazione + 15 minuti di cottura.

E tu, quale ingredienti usi per preparare la pizza rustica? Lascia nei commenti in fondo a questa pagina la tua ricetta.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>