La pizza carbonara

La Deliziosa Pizza Carbonara Ricetta e Preparazione

La pizza carbonara ha origini da un popolare piatto della cultura gastronomica romana: la pasta alla carbonara. L’uso dell’uovo abbinato alla pizza non è certo una novità, ricordo molto bene, già agli inizi degli anni ottanta, sui menù di tutte le pizzerie era presente la pizza “UFO” chiamata anche “pizza disco volante”. La sua caratteristica era quella di avere un uovo nel mezzo, che veniva cotto insieme alla pizza nel forno, poi il tutto ricoperto da abbondante prosciutto crudo. Erano altri tempi, gli avvistamenti di UFO erano frequenti e Star Trek con il suo capitano Kirk e il suo amico vulcaniano spopolava in televisione.

pizza carbonara
La pizza carbonara

La pizza carbonara è fatta con gli stessi ingredienti della pasta carbonara: uova, pancetta, panna e un pizzico di pepe.

Esistono modi diversi di preparare una pizza carbonara, l’uovo che può essere usato a crudo sulla pizza e successivamente cotto in forno, oppure l’uso di un uovo sodo affettato sulla pizza, la stessa pizza carbonara può essere servita con pomodoro oppure senza.

pizza carbonara
Pizza carbonara con pomodoro

Difficilmente la troverete nella sezione “light” dei menù, perché oltre ad essere ricca e gustosa, ha molte calorie, paragonabili ad un bel piatto di spaghetti alla carbonara.

pizza carbonara
Pizza carbonara con uovo sodo a fette

Di seguito la lista degli ingredienti per preparare a casa vostra 4 pizze al piatto, oppure una bella teglia dalle dimensioni 30 x 40 centimetri che sono le misure standard delle teglie per i forni di casa.

La Deliziosa Pizza Carbonara Ricetta e Preparazione

Impasto per pizza carbonara fatta in casa

Ricetta pizza fatta in casa
Ingredienti Note
Farina 500 grammi NON usate le farine con il lievito già miscelato dentro oppure le miscele di farine. Se volete mangiare la vostra pizza questa sera a cena, usate una normale farina di tipo “0”, se è prodotta da qualche mulino locale ancora meglio.
Acqua 300 grammi Acqua del vostro rubinetto non fredda, intorno ai 20 gradi.
Olio extravergine d’oliva 1-2 cucchiai Non è di fondamentale importanza, ma qualche cucchiaio di olio migliorerà la maglia glutinica della vostra pizza.
Sale 5-10 grammi (1-2 cucchiaini) Poco sale, e mai a diretto contatto con il lievito. Per non commettere errori, aggiungetelo al vostro impasto quasi alla fine.
Lievito di birra fresco 2-3 grammi Non è un errore di scrittura, lievito di birra fresco 2 o 3 grammi. Considerate che un cubetto di lievito acquistato al supermercato pesa 25 grammi, quindi aggiungine solo qualche briciola. Il lievito granulare va bene ma essendo fatto con fermenti disidratati, la lievitazione impiegherà più tempo.Non usare assolutamente il lievito per dolci in bustine con o senza vanillina..

Se non siete degli esperti per quanto riguarda la fase di impasto e lievitazione, vi sarà sicuramente utile la lettura di questo articolo.

Preparazione della pizza carbonara.

In una ciotola sbattete le uova insieme alla panna da cucina e un pizzico di sale e pepe.

Lasciate soffriggere in una padella senza olio la pancetta tagliata a striscioline.

Dopo aver steso l’impasto sulla vostra teglia, aggiungete il pomodoro, coprite con uno strato di mozzarella a cubetti, versateci sopra in modo uniforme il composto di uova e panna. Aggiungete le striscioline di pancetta (senza olio).

pizza carbonara
Preparazione della pizza carbonara

Portate il vostro forno alla temperatura di 200 gradi e infornate la vostra pizza per 15 minuti o fino a quando il bordo risulterà essere perfettamente dorato.

Servite ben calda.

pizza alla carbonara
Pizza carbonara

Ti piace la pizza carbonara? Come prepari la tua? Lasciaci la tua ricetta nella sezione commenti in fondo a questa pagina.

Cosa dice wikipedia riguardo alla carbonara?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>