pizza capricciosa

La Pizza Capricciosa Ricetta Originale e preparazione

La pizza capricciosa è la più classica delle pizze Italiane. E’ presente in tutti i menù delle pizzerie. Il cliente indeciso finisce per ordinare sempre la pizza capricciosa, ricca, abbondante e fantasiosa, questa pizza riesce sempre ad accontentare tutti.

pizza capricciosa
La pizza capricciosa

Il suo nome deriva sicuramente dall’aspetto con il quale si presenta, “capricciosa” per il suo look e per l’abbinamento degli ingredienti, il prosciutto cotto, i carciofini sott’olio, i funghi trifolati e le olive nere. E’ composta con gli stessi ingredienti della pizza 4 stagioni, ma è la disposizione di essi che rende diverse queste due pizze.

Nel tempo, come spesso accade per tutte le pizze, la pizza capricciosa ha subito delle trasformazioni dovute agli usi e costumi dei differenti territori, gli ingredienti con i quali viene preparata, possono variare da regione a regione. In Sicilia ad esempio, non c’è pizza capricciosa che non abbia uovo sodo tra i propri ingredienti, ho avuto modo di assaggiarla anche con le cozze in una famosa località di mare, e le olive nere spesso lasciano il posto alle olive verdi. Al nord capita molto spesso di vedere preparata questa pizza con l’aggiunta di wurstel tagliati a rondelle.

pizza capricciosa
La pizza capricciosa

La Pizza Capricciosa Ricetta Originale e preparazione

Impasto:

Per preparare 4 palline da 250 grammi l’uno per 4 persone

Farina tipo “0” 625 grammi

Acqua 375 grammi

Sale 15 grammi

Lievito 1,2 grammi

Zucchero 10 grammi

Olio 2-3 cucchiai

Se non siete esperti nella preparazione dell’impasto e della successiva lievitazione date un occhiata a questo mio precedente articolo che vi spiegherà passo per passo il procedimento da seguire.

Terminata la fase di lievitazione, spianate le palline fino ad ottenere 4 dischi di pasta.

Aiutandovi con un cucchiaio disponete il pomodoro sulla pizza e nell’ordine aggiungete il prosciutto cotto (non a cubetti) avendo cura di spezzare le fette intere in tanti pezzi più piccoli, i funghi trifolati, gli spicchi di carciofini sott’olio e 8-10 olive nere senza nocciolo.

Ricoprite con la mozzarella.

Portate il vostro forno alla temperatura di 200 gradi e infornate le pizze per 20 minuti o fino a quando il bordo non risulterà essere perfettamente dorato.

Accorgimenti utili: Usate pochissimo pomodoro per il condimento della capricciosa. Questo per evitare che gli ingredienti “galleggino” sulla pizza, quindi è consigliabile aspettare qualche minuto quando la sfornate, prima di disporla nel piatto da portata e servirla ai vostri ospiti. Le olive che usate come ingrediente per le vostre pizze devono essere rigorosamente denocciolate.

Quali ingredienti usi per preparare la tua pizza capricciosa? Lascia la tua ricetta nello spazio commenti su questa pagina.

Vota questa ricetta. Clicca qui

pizza capricciosa
Pizza capricciosa

Se vuoi approfondire su wikipedia l’argomento riguardante i condimenti tradizionali delle pizze, clicca qui.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>