Archivi categoria: Consigli

Come Vedere Tutte Le Nostre Video Ricette Di Pizza

Come Vedere Tutte Le Nostre Video Ricette Di Pizza

Come Vedere Tutte Le Nostre Video Ricette Di Pizza. Come ben saprete, il nostro sito web contiene più di 300 video ricette di pizze varie, tutte preparate dagli allievi pizzaioli che frequentano i nostri corsi pratici professionali che arrivano da tutto il mondo.

I nostri video sono visualizzati tantissime volte ogni giorno, il pubblico è molto ampio, ma la maggioranza delle persone usa il nostro canale youtube per trarre suggerimento ogni volta che deve preparare la pizza a casa propria.

Il nostro canale youtube

Proprio così, abbiamo un canale youtube interamente dedicato alle oltre 300 ricette di pizza, comodo per chi è in cerca di suggerimenti, per trarre ispirazione o per rinnovare il proprio menù.

Il mio consiglio per non perdervi mai più una video ricetta è quello di iscrivervi immediatamente al nostro canale, sarete immediatamente avvisati ogni volta che pubblicheremo un nuovo video di come preparare la pizza novità.

Come Vedere Tutte Le Nostre Video Ricette Di Pizza

Cliccate sul link in basso e verrete trasportati sul mio canale youtube. Iscrivetevi al mio canale.

 

Siete amanti veri della pizza?

Una occasione da cogliere al volo, se davvero vi piace la pizza e volete conoscerla meglio, partecipate ad uno dei nostri corsi pratici professionali nella nostra scuola della pizza.

Troverete tutte le informazioni che riguardano i nostri corsi pratici professionali a questo link.

Conclusioni sulla pizza

Se non lo avete ancora fatto, scaricate il mio ultimo libro di ricette che si chiama Non Solo Pizza. Una fantastica collezione di ricette che sono da sempre monumenti della cucina Italiana. Troverete la raccolta a questo link.

Non mi rimane che salutarvi e darvi appuntamento tra qualche giorno per altre notizie sul mondo della pizza.

A Presto

Silvio Cicchi

 

Il calendario dei prossimi corsi in programmazione nella nostra scuola di pizzaioli a questo link.

Il Costo di Una Pizza Margherita

Il Costo di Una Pizza Margherita

Il Costo di Una Pizza Margherita. In questo periodo non si fa altro che discutere quale sia il prezzo giusto di una pizza, nello specifico di una pizza margherita.

Cerchiamo di chiarire una volta per tutte quanto costa ad un pizzaiolo preparare una pizza margherita passo dopo passo.

Esaminiamo il prezzo degli ingredienti

Partiamo dalla base, il disco di pasta, che prima della guerra in Ucraina aveva un costo di circa 10 centesimi, oggi alla data di scrittura di questo articolo il prezzo di una pallina per una base di pizza è pressoché raddoppiato passando a circa 20 centesimi.

Pomodoro per pizza: Su una pizza margherita vanno circa ottanta grammi di pomodoro, il prezzo medio del pomodoro per pizza va dai 50 ai 70 centesimi a chilo, quindi si spende di media per ogni pizza 10 o 20 centesimi di euro ogni pizza.

Il Costo di Una Pizza Margherita

Olio extra vergine di oliva: con il prezzo di mercato attuale dell’olio extra vergine di oliva, che va dagli 8 ai 16 euro per ogni litro, si spende mediamente 20 centesimi di euro per l’olio.

Passiamo ora al condimento più caro usato nella preparazione della pizza, cioè la mozzarella fiordilatte. Il prezzo al chilo varia molto a seconda della località di provenienza, ma per fare un prezzo medio diciamo che all’acquisto la mozzarella vale circa 8 euro al chilo. Su una pizza si usano 100 grammi di mozzarella, quindi il prezzo totale è circa 80 centesimi.

Altre spese varie

Manca il basilico, quindi consideriamo anche le due foglie di basilico, Ma soprattutto manca l’iva, le tasse, le spese di elettricità se si usa il forno elettrico, oppure la legna se viene usato un forno a legna, tutte queste spese non sono facili da quantificare, perché variano con la mole di lavoro diversa per ogni pizzeria.

Sappiamo con certezza che il costo degli ingredienti per una pizza margherita può variare da un euro usando prodotti medi e potrebbe arrivare a 2 euro usando ingredienti top, ma è molto difficile.

Conclusioni

Visto il prezzo di vendita della pizza margherita che va dai 5 ai 7 euro, direi che è un prezzo giusto. Vi ricordo che stiamo parlando di un alimento popolare.

Appuntamento tra qualche giorno per altre notizie sul mondo della pizza.

Ciao

Silvio Cicchi

 

 

Servire al Cliente La Pizza Tagliata a Spicchi

Servire al Cliente La Pizza Tagliata a Spicchi

Servire al Cliente La Pizza Tagliata a Spicchi. Ultimamente andando a cena spesso in pizzeria, noto che sta prendendo piede la brutta abitudine di servire al tavolo al cliente la pizza già tagliata a spicchi. Secondo voi è giusto o sbagliato?

Ma a voi hanno mai servito un piatto di spaghetti già tagliuzzati?? Lo so che questa cosa vi sembrerà davvero assurda, non si può servire ad un cliente un piatto di spaghetti tagliuzzato.

Ma allora perché la pizza sì?

Durante i miei corsi pratici professionali nella nostra scuola, rivolgendomi ai miei allievi, mi raccomando sempre di disporre gli ingredienti sulla pizza in maniera uniforme, cercando di dargli un aspetto decente.

Ieri sera mi hanno servito una pizza con rucola e prosciutto crudo ahimè tagliata già a spicchi. Beh non potrete mai immaginare che orribile aspetto che aveva, provate ad immaginare la rucola e il prosciutto crudo tagliato con il tagliapizza. Uno scempio totale.

Servire al Cliente La Pizza Tagliata a Spicchi

Vi prego di non seguire questo esempio, se proprio vi piace tagliare la pizza, prima presentatela al cliente, poi se vi viene richiesto di tagliarla lo farete.

Per altri suggerimenti come questo, aggiungete questo sito ai vostri siti preferiti, per avere sempre a portata di mano altri utilissimi suggerimenti.

Conclusioni

Se vi piace la pizza e avete intenzione di iscrivervi ad un corso di pizzaiolo professionale, seguite questo link.

Per chi ancora non ne era al corrente, è già disponibile per il download la mia ultima raccolta di ricette che si chiama: Non Solo Pizza. Potrete trovarla a questo link.

Per quelli che invece non dispongono di tempo o risorse per venire nella nostra scuola, ricordo che qui sul mio sito è disponibile per tutti un fantastico corso di pizzaiolo online, molto semplice, basta scaricarlo sul telefonino ed è subito pronto. Lo trovate a questo link.

Saluti

Appuntamento tra qualche giorno per altre notizie sul mondo della pizza.

Ciao

Silvio Cicchi

 

 

La Lievitazione in Estate con il Caldo

La Lievitazione in Estate con il Caldo

La Lievitazione in Estate con il Caldo. Come mi raccomando sempre, tutti i santi giorni, durante i nostri corsi professionali per diventare pizzaiolo nella nostra scuola, Fate attenzione alla lievitazione.

La lievitazione è uno dei 300 e più processi chimici che accadono durante la fase di preparazione della pizza, è così veloce che si vede ad occhio nudo.

Cosa fare con il gran caldo per controllare la lievitazione

È chiaro che prima di stendere la pallina dobbiamo attendere che la lievitazione abbia raggiunto una fase sufficiente, e questo in estate con il gran caldo avviene molto rapidamente.

È anche vero che la pizza perfetta non si ottiene quando l’impasto lievitato è nella sua fase discendente, quando inizia a puzzare di acido per intenderci.

La Lievitazione in Estate con il Caldo

Qualcuno dovrebbe spiegare a questi tipi che si spacciano per pizzaioli che da tempo ormai sono stati inventati i frigoriferi, il frigo oltre al classico uso che se ne fa per la maturazione (spero tanto che venga fatta) si usa anche per controllare l’impasto.

Andando in giro per pizzerie vedo delle cose scandalose, delle pizze dalle forme più simili ad un quadrato che alla classica pizza tonda. Capisco che quando si ha fretta non si badano a queste piccole cose, ma…ne siamo sicuri?

Riassunto sulla lievitazione

La lievitazione è importante, ma non dovete arrivare a fare “trapassare” l’impasto altrimenti non stiamo parlando più di pizza.

Se avete bisogno di una rinfrescata, oppure un corso di aggiornamento, vi suggerisco vivamente di iscrivervi ad uno dei nostri corsi pratici professionali che organizziamo settimanalmente nella nostra scuola di pizzaioli. Sono corsi individuali.

Conclusioni

È già disponibile per il download la mia ultima raccolta di ricette che da sempre sono monumenti della cucina Italiana, si chiama: Non solo Pizza. Cosa dovrebbero avere tutte le pizzerie nel proprio menù. La troverete qui

Se avete bisogno di suggerimenti per la prossima volta che preparerete la pizza a casa vostra, vi invito a seguire la mia collezione di oltre 200 ricette di pizza. La troverete a questo link.

Appuntamento tra qualche giorno per altre notizie sull’affascinante mondo della pizza.

Ciao

Silvio Cicchi

 

 

 

Pizze Estive Ecco Quali Preparare

Pizze Estive Ecco Quali Preparare

Pizze Estive Ecco Quali Preparare. Ci siamo, arriva l’estate e con essa arriva la stagione delle richieste strane da parte dei clienti, lavoro extra per i pizzaioli.

Non voglio assolutamente dire che i clienti diventano pazzi con il caldo, ma i gestori di pizzerie sanno benissimo che con il gran caldo i gusti dei clienti cambiano, si va alla ricerca di pizze sfiziose e rinfrescanti.

Come modificare il menù e renderlo estivo

La stagione invernale prevede pizze ricche e fumanti, tanto formaggio o mozzarella e tanti ingredienti come funghi trifolati, salsiccia, gorgonzola eccetera, tutto questo rende la pizza pesante e molto difficile da essere consumata con il caldo della stagione

Il menù estivo prevede pizze light, nella maggior parte dei casi con verdure fresche di stagione, pomodori freschi e mozzarella cruda a fette aggiunta dopo la cottura. Anche la bufala si presta molto per combattere il gran caldo.

Pizze Estive Ecco Quali Preparare

Non è un caso che la pizza più venduta in estate risulti essere la pizza caprese. Niente di meglio in una calda serata afosa estiva di una base focaccia con sopra un bel pomodoro maturo fresco a fette e una mozzarella di giornata tagliata a fettine sottili condita con olio extra vergine di oliva, sale e origano di qualità.

Nel nostro sito interamente dedicato alla pizza sono disponibili centinaia di ricette di pizza, tutte consultabili e scaricabili liberamente, che potrete trovare A QUESTO LINK, ma ho voluto fare di più, selezionare per voi le migliori e più vendute pizze estive.

Ecco l’elenco delle pizze estive più vendute

Pizza con Insalata di mare e pomodorini

Pizza con pomodoro pancetta stracciatella e olive nere

Pizza con prosciutto rucola e grana

Clicca sul link per visualizzare l’articolo

Focaccia con pomodorini e mozzarella di bufala

La pizza Prosciuttella

Pizza con Prosciutto crudo e rucola

Pizza con pomodorini tonno e cipolla

Potrei andare avanti per ore, ma visto che avete afferrato il concetto delle pizze estive più vendute, vi invito a visitare il link che vi porta a tutte le ricette di pizza contenute nel nostro sito e … fate voi la scelta. Questo è il link

Ciao

Silvio Cicchi

 

 

Pizzeria Aperta a Pranzo

Pizzeria Aperta a Pranzo

Pizzeria Aperta a Pranzo. Dopo il Brasile, l’Italia è il paese che vanta il maggior numero di pizzerie. La differenza più grande tra questi due paesi è che in Italia la pizza a pranzo si mangia molto poco. Siamo più per il famoso piatto di Pasta.

Negli altri paesi dove la cultura della pasta è meno sentita, la pizza a pranzo si vende di più. Ma è proprio così? Anche in Italia ci sono molte pizzerie che lavorano tantissimo a pranzo.

Perché le pizzerie non lavorano a pranzo

Studiando bene questo fenomeno si capisce quali potrebbero essere le cause di questo fatto: In tutte le località turistiche ci sono pizzerie che lavorano a pranzo, sia con i classici tranci di pizza, sia con altri prodotti dei quali parleremo più avanti.

Quindi, sono i turisti che trainano maggiormente il prodotto pizza durante le ore del pranzo. Addirittura le pizzerie che sono distanti dal flusso turistico lavorano solo durante la cena.

Pizzeria Aperta a Pranzo

La causa maggiore che impedisce il consumo di pizza a pranzo è sicuramente quella del tempo a disposizione che è sempre troppo poco per chi vuole visitare la città.

Un’altra causa potrebbe essere sicuramente quella dell’offerta che non sempre coincide con la richiesta del cliente.

Come ovviare a questo inconveniente

Avrei un grande suggerimento per tutti quelli che vogliono rimanere aperti durante l’ora del pranzo: ampliate l’offerta al banco per i vostri consumatori.

È disponibile per il download la mia ultima raccolta di ricette che fa proprio al caso vostro, si chiama: Non Solo Pizza, Cosa dovrebbero avere tutte le pizzerie nel proprio menù. Si tratta di ricette di prodotti che da sempre sono monumenti della cucina Italiana. Dategli un’occhiata, la trovate a questo link.

Ma funziona? Si ne sono certo

Ho visto pizzerie che seguendo questi piccoli consigli hanno svoltato, iniziando a lavorare tantissimo anche durante il periodo dedicato al pranzo.

Purtroppo la nuova generazione che ha acquistato pizzerie già esistenti non è abbastanza “vecchia” per conoscere i prodotti che troverete nel mio libro suggerito in precedenza.

Conclusione

Anche oggi ho concluso, spero che i miei suggerimenti possano aiutarti in qualche maniera. Scarica il mio libro Non Solo Pizza.

A presto per altre notizie sul nostro fantastico mondo della Pizza.

Ciao

Silvio Cicchi

 

 

Scarpe Antinfortunistica Pizzaiolo Obbligatorie

Scarpe Antinfortunistica Pizzaiolo Obbligatorie

Scarpe Antinfortunistica Pizzaiolo Obbligatorie. Come dice chiaramente il titolo, le scarpe antinfortunistica sono obbligatorie per un pizzaiolo e per tutti quelli che lavorano in cucina.

Per esperienza personale e perché lo impone la legge, datemi retta, acquistate un paio di queste scarpe se lavorate in cucina oppure se avete intenzione di aprire la vostra pizzeria.

Perché munirsi di un paio di scarpe anti infortuni

Si sa che chi lavora in cucina oppure davanti al forno è soggetto ad incidenti vari, dall’olio caldo a tantissimi oggetti che possono cadere sui nostri piedi, anche pesanti.

Ne ho viste di tutti i colori, pizzaioli in ciabatte, chef con delle comuni scarpe da tennis, la lista è lunghissima, siate seri e professionali, munitevi di queste scarpe speciali.

Scarpe Antinfortunistica Pizzaiolo Obbligatorie

Perché usarle: si sa che chi lavora in cucina o pizzeria è in piedi molte ore al giorno, questo tipo di scarpe oltre a dare un grande sollievo ai vostri piedi, vi proteggeranno da qualsiasi tipo di incidente o scivolate varie.

Scivolare in cucina rappresenta una grande parte degli incidenti ai quali potrete andare incontro. Scarpe comode e anti infortunio.

Suggerimenti per gli acquisti

Altre scelte

Sono comodissime per chi passa molte ore in piedi

Passare molte ore in piedi è davvero stressante, a fine giornata si avverte un forte dolore di schiena, gambe gonfie e chi più ne ha più ne metta.

Ecco perché è bene munirsi di un buon paio di scarpe per affrontare una lunga giornata di lavoro.

Continua a seguire i nostri suggerimenti

Il pizzaiolo non lavora, il pizzaiolo è un artista, se siete amanti di questa fantastica arte, iscrivetevi ad uno dei nostri corsi pratici presso la nostra scuola di pizzaioli. Troverete tutte le informazioni qui.

Ti ricordo che è già possibile fare il download della mia ultima collezione di ricette che sono da sempre monumenti della cucina Italiana. Se desideri conoscere meglio la mia raccolta, segui questo link.

Saluti

Anche oggi siamo arrivati ai saluti, appuntamento tra qualche giorno per altre notizie su questo fantastico mondo della pizza.

Ciao

Silvio Cicchi

 

 

Cassette Porta Impasto per Pizza

Cassette Porta Impasto per Pizza

Cassette Porta Impasto per Pizza. Oggi continuiamo con le nostre utili suggestioni per ottenere un impasto perfetto sia a casa che in pizzeria.

Parliamo delle utilissime cassette porta impasto che vengono usate in tutte le pizzerie dopo avere formato le palline, queste cassette in plastica vengono usate per la maturazione dell’impasto.

Cassette utilissime per riporre l’impasto per pizza

Tutti quelli che preparano la pizza a casa propria sicuramente già dispongono di questo utile strumento. Per chi ancora ne fosse sprovvisto ecco come e dove possono essere acquistate.

Le cassette porta impasto sono disponibili in diverse misure, per essere adattate a tutti i tipi di frigorifero in commercio.

Cassette Porta Impasto per Pizza
Cassette Porta Impasto per Pizza

Cassette Porta Impasto per Pizza

Prima di effettuare la vostra scelta, procuratevi un metro e misurate bene lo spazio disponibile all’interno del vostro frigorifero.

Suggerimento numero uno: Cassetta porta impasto dalle dimensioni contenute, 30x40x10 centimetri di altezza. Adatta a tutti i frigoriferi di casa.

Altre cassette porta impasto

Cassette professionali per frigo pizzeria: 2 cassette con coperchio dalle dimensioni 60x40x10

Anche questa cassetta professionale per frigoriferi grandi da pizzeria, 60x40x10 con coperchio.

Ulteriori scelte

Altra cassetta porta impasto dalle dimensioni ridotte 30x40x10, senza coperchio. Attenzione, le palline in frigorifero vanno sempre chiuse ermeticamente, quindi si suppone che già siete in possesso di un coperchio.

Altro tipo di cassetta per frigo di casa dalle piccole dimensioni, cioè 30x40x10 con coperchio, dal prezzo molto ragionevole e consegna rapida in un giorno con Amazon prime.

Conclusione

Come vedete c’è un’ampia scelta per potere fare anche a casa una pizza perfetta. Seguite i nostri consigli.

Invece per tutti quelli che vogliono migliorarsi oppure conoscere meglio l’arte della pizza e panificazione, è disponibile nella nostra scuola di pizzaioli un fantastico corso professionale. Troverete tutte le informazioni a questo link.

Saluti

I nostri corsi sono individuali (one to one) adatti a tutti, sia che abbiate in progetto di aprire la vostra pizzeria, sia che siate semplicemente amanti di questa fantastica arte.

Appuntamento tra qualche giorno per altre utilissime informazioni sul fantastico mondo della pizza.

Silvio Cicchi

Cuocere la Pizza a Casa Come in Pizzeria

Cuocere la Pizza a Casa Come in Pizzeria

Cuocere la Pizza a Casa Come in Pizzeria. Oggi dedichiamo un po’ del nostro prezioso tempo per alcuni suggerimenti utilissimi.

Ci sono molte persone che sanno preparare la pizza in maniera perfetta, ma ahimè non dispongono a casa di un buon forno per cuocere la pizza in maniera perfetta

Come cuocere la pizza perfetta a casa

Per fortuna la tecnologia dei nostri giorni ha fatto passi da gigante, e con una piccola spesa inferiore alle cento euro finalmente avremo la possibilità di preparare anche a casa nostra una pizza perfetta come quella che mangiate di solito in pizzeria.

Oggi voglio darvi alcuni buoni suggerimenti su come orientarvi per acquistare anche da Amazon un piccolo forno, ma perfetto per la cottura della nostra pizza.

Cuocere la Pizza a Casa Come in Pizzeria

Scegli uno di questi forni dal prezzo davvero contenuto, usufruisci della consegna gratuita con Amazon Prime, non te ne pentirai.

La prima proposta è un forno Ariete 919 perfetto per tutte le famiglie, anche numerose, raggiunge la  temperatura di 400 gradi e cuoce la pizza in meno di 4 minuti

Altre proposte di forni

La seconda proposta ci vede di fronte ad un Ariete 918, temperatura massima di 400 gradi con 5 livelli di cottura, scoprilo cliccando sul link sottostante

Altro ottimo forno è lo Spice, raggiunge i 400 gradi, pietra refrattaria e cuoce la pizza in 4 minuti. Ha una resistenza circolare. Clicca sul link sottostante per maggiori informazioni

Ancora e ancora forni economici

G3Ferrari Delizia, siamo arrivati al top di gamma, ne possiedo anche io uno rosso. È assolutamente perfetto.

G3Ferrari pizza Express Delizia, davvero impressionante, cuoce la pizza in meno di 4 minuti sulla pietra refrattaria.

Conclusioni

Se vi capita spesso di preparare la pizza a casa vostra, considerate di fare un piccolo investimento per acquistare uno di questi fantastici forni per avere a casa vostra una pizza perfetta come quella che siete abituati a mangiare in pizzeria.

A Presto

Silvio Cicchi

Come Scegliere Un Corso Professionale Per Diventare Pizzaiolo

Come Scegliere Un Corso Professionale Per Diventare Pizzaiolo

Come Scegliere Un Corso Professionale Per Diventare Pizzaiolo. Una delle domande frequenti che mi viene rivolta dai seguaci del mio sito interamente dedicato alla pizza è la seguente: Chef, come faccio a scegliere un buon corso professionale per diventare pizzaiolo?

Oggi voglio dedicare del tempo per rispondere a questa domanda, potrebbe sembrare complicato, ma vi assicuro che è molto semplice.

La scelta del migliore corso professionale di pizzaiolo

Tra le tante cose che esamineremo per fare la scelta giusta, una delle cose più importanti è sicuramente quella di chiedere quante persone parteciperanno a questo corso.

Sappiate che maggiore sarà il numero di partecipanti e minore sarà il tempo che vi verrà dedicato personalmente. Se dovrete dividere le conoscenze con altri 10 partecipanti, posso immaginare come sarà il vostro livello di conoscenza al termine del corso.

Come Scegliere Un Corso Professionale Per Diventare Pizzaiolo

Spenderei anche due parole su chi sarà il maestro pizzaiolo che presiederà il vostro corso. Vedo dei “Maestri” che si spacciano per professionisti, magari giovanissimi con pochi anni di esperienza nel settore.

Pensate davvero che qualcuno con qualche anno di esperienza possa insegnarvi questo lavoro o arte? Fate attenzione a questi particolari, non lasciatevi ingannare.

Perché scegliere un nostro corso professionale

Iniziamo col dire che i nostri corsi professionali sono individuali, solo voi e l’istruttore che sarei io. Vedo che tutti i miei alunni hanno tempi diversi nell’apprendere, uno è più veloce, un altro apprende lentamente. Come è possibile fare un corso uguale per tutti?

Sono vecchio 🙂 e questo è sicuramente un punto a mio favore, o a favore dei miei corsi, 44 anni di esperienza nel settore pizza valgono sicuramente qualcosa in più rispetto ad altri corsi che trovate in giro.

Come Scegliere Un Corso Professionale Per Diventare Pizzaiolo

Ecco allora cosa fare

Iscrivetevi ad uno dei miei corsi pratici professionali (individuali) per diventare un pizzaiolo Professionista. Venite nella mia scuola della pizza in Italia.

Se desiderate sapere tutto sui nostri corsi pratici, leggete tutte le informazioni dedicate a questo argomento, seguite questo link

Conclusione

La nostra è una vera scuola, non è una pizzeria camuffata da scuola. Io esisto, contattatemi e parlate con me.

Vi do appuntamento tra qualche giorno per altre news sul mondo della pizza.

A Presto

Silvio Cicchi