Cosa Fare Se L'Impasto Non Lievita

Cosa Fare Se L’Impasto Non Lievita

Cosa Fare Se L’Impasto Non Lievita. Non è certo la prima volta che capita, anzi, una delle domande frequenti che mi viene rivolta è: Perché il mio impasto non lievita.

È chiaro che abbiamo commesso qualche errore. Le cause possono essere molteplici, vediamo come risolvere insieme il problema dell’impasto che non lievita.

Cosa Fare Se L’Impasto Non Lievita

Pizze, torte salate, focacce e dolci hanno in comune la lievitazione. Vediamo cosa fare quando l’impasto non lievita.

La farina. Ogni tipo di farina ha tempi di lievitazione diversi, Le farine “integrali” lievitano pochissimo, molto lentamente e qualche volta non lievitano affatto. Mai usare impasti fatti esclusivamente con farine integrali, mescolatele sempre con farine più deboli di tipo zero.

Cosa Fare Se L'Impasto Non Lievita
Cosa Fare Se L’Impasto Non Lievita

Cosa fare se l’impasto non lievita

Il sale: Il sale è uno degli ingredienti fondamentali per la preparazione di un buon impasto. Oltre al gusto fornisce al nostro impasto la giusta elasticità. Troppo sale uccide il lievito, ecco spiegato il perché il sale non va mai mescolato con il lievito ma va aggiunto sempre alla fine dell’impasto.

Il lievito: è alla base di tutto, controllate sempre la quantità e la scadenza, specialmente se state usando il lievito di birra fresco che è un prodotto che si deteriora facilmente.

Vediamo le possibili altre cause

La temperatura: L’acqua influisce direttamente sulla lievitazione, usatela sempre a temperatura ambiente. Se è fredda irrimediabilmente bloccherebbe la vostra lievitazione, se è troppo calda ucciderebbe i batteri del lievito. Tenete il vostro impasto sempre lontano da spifferi d’aria, copritelo con un canovaccio asciutto.

La manualità: Avete usato troppa farina è l’impasto risulta essere troppo duro? Anche questa è una delle cause comuni che impediscono la lievitazione del nostro impasto.

Allora Cosa Fare

Se avete seguito tutti i miei consigli e l’impasto continua a non lievitare potrete usare il vecchio metodo della nonna: mettetelo nel vostro forno di casa spento ma con la lucina accesa, aggiungete anche una pentolina di acqua bollente e chiudete la porta. Trascorsa mezz’ora controllate se sta lievitando.

Se neanche questo suggerimento funziona…ahimè vi siete dimenticati di aggiungere il lievito 🙂 quindi prendete un bicchiere di acqua tiepida scioglieteci dentro la dose di lievito suggerita dalla vostra ricetta, una volta sciolto aggiungetelo all’impasto che non lievita. Se l’impasto diventa troppo molle, aggiungete una piccola quantità di farina e ponetelo nuovamente a lievitare.

Conclusione

Vi accadono spesso queste cose? Iscrivetevi ad uno dei nostri corsi pratici professionali che svolgiamo settimanalmente nella nostra scuola. Per avere maggiori informazioni sui nostri corsi clicca qui.

In alternativa, per chi non dispone di tempo o risorse per venire nella nostra scuola, suggerisco un fantastico “Corso di Pizzaiolo Online” disponibile qui sul nostro sito. Lo potrete scaricare comodamente sul vostro pc o telefonino e seguire dal divano di casa vostra durante il vostro tempo libero. Lo troverai qui.

Prima di salutarvi vi ricordo che è già possibile fare il download del mio ultimo libro che si chiama: NON SOLO PIZZA che trovate a questo link.

A Presto

Silvio Cicchi

 


USB PIZZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*