Pizza alle Seppie e Patate

Pizza alle Seppie e Patate

Pizza alle Seppie e Patate. Le seppie in umido con patate che vengono cucinate dalle nostre parti, vengono spesso servite insieme ad una bruschetta semplice, solo con olio e sale.

È da qui che è nata l’idea di preparare una pizza che facesse da piatto alle tenere seppioline che hanno la stessa consistenza delle patate bollite, e allo stesso tempo come bruschetta abbinata al piatto.

La preparazione è divisa in due parti:

La preparazione delle seppie con patate 

e la successiva preparazione della pizza.

Pizza alle Seppie e Patate

La prima operazione da fare sarà quella di preparare le seppie in umido con le patate.

Successivamente prepareremo l’impasto con una farina di media forza e la lasciamo lievitare a 3 gradi per almeno 24 ore.

Terminata la fase di lievitazione, stendiamo la pizza.

Condimento:

Aggiungere un leggero strato di pomodoro, le seppioline a filetti insieme alle patate, un filo di olio extra vergine di oliva, rosmarino e via nel nostro forno per pizza alla temperatura di 300 gradi abbondanti.

Dopo circa tre minuti la vostra pizza sarà pronta.

Aggiungete due foglioline di basilico fresco e servitela ancora calda ad i vostri ospiti.

Pizza alle Seppie e Patate
Pizza alle Seppie e Patate

Se siete interessati ad imparare il mestiere del pizzaiolo, seguite uno dei nostri corsi pratici in programmazione presso la nostra scuola della pizza.

Nel video seguente vedrete Chef S.Cicchi mentre prepara la pizza con seppie e patate.

VIDEO

Pizza alle Seppie e Patate

Se invece non avete tempo per frequentare un corso pratico presso i nostri laboratori, devi assolutamente approfittare del Corso di Pizzaiolo ONLINE.

Sapevi che sul nostro sito sono disponibili oltre 250 ricette di pizza? Clicca qui per cercare la tua pizza preferita.

Sono disponibili tantissimi video realizzati durante i corsi professionali di pizzaiolo presso la nostra scuola. Iscriviti al nostro canale youtube. Non perderti i migliori video sullla pizza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*