pizza cipolla

Pizza Cipolla Un Delizioso Piatto Povero

Pizza cipolla, un delizioso piatto povero. Ormai tutti noi conosciamo la storia della pizza e del pizzaiolo Raffaele Esposito, quello che non tutti ricordano, è, che la pizza dovrebbe essere interpretata nelle varie ricette come un “piatto povero”. Così è nata tanti anni fa. La cipolla è stata uno dei primi ingredienti popolari come condimento sulla pizza. Ancora oggi, è possibile trovarla in tutti i forni che producono pane lungo tutta la nostra penisola.

pizza cipolla
Focaccia con pancetta e cipolla

Tutti quelli che svolgono quotidianamente un lavoro che li porta ad essere a stretto contatto con il pubblico, sono un po’ restii a consumare pizza con la cipolla, si sa che è facile riconoscere dall’alito di una persona se questa ha mangiato cipolla.

In commercio da molti anni esiste un tipo di cipolla che non causa questo antipatico inconveniente, e gran parte del suo successo è dovuto proprio a questo, stiamo parlando della cipolla rossa di Tropea.

pizza cipolla
Focaccia con cipolle rosse di tropea

Il retrogusto dolce della cipolla cotta su di una focaccia, condita con rosmarino, sale e olio di oliva non ha rivali. In pizzeria questo topping è usato spesso, e molte volte viene abbinato con altri ingredienti, ne cito alcuni che tra i tanti pregi, ne possiedono uno particolare, quello di fare venire l’acquolina in bocca:

Pizza con tonno e cipolla, Olive verdi e cipolla, focaccia con cipolla e salvia.

Pizza Cipolla Un Delizioso Piatto Povero

pizza cipolla
Una margherita con cipolla

Oggi ci occuperemo della più classica, la pizza con cipolla bianca, che secondo la mia opinione ha qualcosa in più nel gusto, rispetto alla cugina “rossa di Tropea”.

Le dosi elencate di seguito sono sufficienti per preparare 4 pizze al piatto, oppure una teglia standard 30×40 adatta al vostro forno di casa.

Farina tipo “0” 625 grammi

Acqua 375 grammi

Sale 15 grammi

Lievito 1,2 grammi

Zucchero 10 grammi

Olio 2-3 cucchiai

Pizza Cipolla Un Delizioso Piatto Povero

In un contenitore adatto, versate l’acqua e scioglieteci il lievito, aggiungete l’olio, lo zucchero e la farina e mescolate energicamente. Dopo qualche minuto aggiungete il sale. Impastate il prodotto fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico che si stacca completamente dalle vostre mani.

pizza cipolla
Focaccia con cipolla

Dividete l’impasto in 4 palline e lasciatele a riposo per la lievitazione per circa un ora.

Terminata la fase di lievitazione, stendete le palline a formare dei dischi di pasta del diametro di 30 centimetri circa.

Tritate finemente la cipolla in una ciotola e condite con olio extra vergine di oliva e sale. Versate la cipolla sulla pizza e aggiungete rosmarino, sale ed olio sulla superficie delle pizze. Riscaldate il vostro forno a 200/250 gradi e infornate per 10 minuti circa. Quando il bordo risulterà essere dorato al punto giusto, sfornate e servite ben calde magari accompagnate con del buon vino bianco.

Quale è la tua ricetta preferita con la cipolla? Lascia il tuo commento su questa pagina.

Se desideri saperne di più sulla cipolla, consulta wikipedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*