Pizza con Alici e Olive Nere

Pizza con Alici e Olive Nere. Le alici, oppure se preferite chiamatele acciughe, sott’olio, sono tra gli ingredienti che spesso vengono usati nella preparazione delle pizze.

Alici? Acciughe? Che confusione! Cerchiamo innanzitutto di capire!

La famiglia del pesce azzurro:

Il pesce azzurro è rappresentato da pesci di piccole dimensioni, squame sulla parte superiore dal colore quasi blu, ed il ventre di color argento. Appartengono a questa stessa famiglia sgombri, alici e sardine. E le Acciughe che fine hanno fatto? No, non le abbiamo assolutamente dimenticate, alici ed acciughe sono la stessa cosa, lo stesso tipo di pesce che viene chiamato nei due modi, a volte creando confusione.

Pizza con Alici e Olive Nere
Pizza con Alici e Olive Nere

Pizza con Alici e Olive Nere

La preparazione di questa pizza è molto semplice, seguite attentamente il video girato nella nostra scuola di pizzaioli.

Dopo avere steso il panetto, aggiungiamo il pomodoro, i filetti di acciughe, qualche oliva nera denocciolata, un filo di olio extra vergine di oliva e inforniamo.

Forno ben caldo a 300 gradi

3 o 4 minuti di cottura e la nostra pizza con filetti di alici e olive nere è pronta.

Due foglie di basilico fresco e servitela ancora calda ai vostri ospiti!

Nel video seguente Cintia prepara questa gustosa e fragrante pizza.

VIDEO

Pizza con Alici e Olive Nere

Iscrivetevi ad uno dei nostri corsi professionali nella nostra scuola di pizzaioli. Se desideri maggiori informazioni sui corsi pratici clicca qui.

Se non hai tempo per frequentare uno dei nostri corsi pratici, iscriviti al nostro corso di pizzaiolo professionale ONLINE. Tanti video, trucchi e segreti per imparare a preparare una pizza di qualità anche a casa tua. Maggiori informazioni sul corso online.

Sei in cerca di ispirazione per preparare una pizza per i tuoi ospiti? Sul nostro sito troverai più di 250 ricette di pizza.

Sul nostro canale youtube troverai tutti i video delle pizze.

 

Se ti è piaciuto il mio post, ti invito a condividerlo sui social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*