Pizza Napoletana In Cile

Pizza Napoletana In Cile. Questa volta ho una vera specialità internazionale da farvi assaggiare. L’iscritto al nostro corso professionale di pizzaiolo di questa settimana è il Sig. Fernando proveniente da Santiago CILE.

Dopo avere steso e steso centinaia di pizze, ha voluto preparare la pizza napoletana. Fino a qui nulla di strano. Durante la preparazione che ho filmato (Vedi video in basso) mi ha spiegato che a Santiago quando si ordina una pizza napoletana, ti preparano:

Pizza Napoletana In Cile
Pizza Napoletana In Cile

Pomodoro, mozzarella, pomodoro crudo a fette, prosciutto cotto e olive nere.

Dopo avere attentamente steso l’impasto per pizza ben lievitato, Fernando ha aggiunto il pomodoro, la mozzarella, ha disposto con cura il pomodoro a fette sulla mozzarella quindi ha aggiunto il prosciutto cotto. Per finire qualche oliva nera. Ha infornato per 4 minuti a 300 gradi e… la pizza napoletana come viene servita in Cile è pronta.

Niente male; molto buona. Ogni paese adatta la pizza alla propria cultura. Noi Italiani non siamo abituati a servire pomodoro a fette su una base di pomodoro, ma molti altri paesi lo fanno. Conosco una azienda Mac Americana che mette il pomodoro a fette ovunque.

Di seguito il video del Signor Fernando che prepara la pizza “napoletana” come viene servita in Cile, Fernando, una volta terminato il corso di pizzaiolo presso la nostra scuola, aprirà la propria pizzeria a Santiago in Cile.

Pizza Napoletana In Cile

VIDEO

 

 

 

 

Pizza Napoletana In Cile

Se sei approdato su questo sito perché cercavi la classica pizza napoletana, clicca qui.

Aggiungi questa pagina ai tuoi siti preferiti, qui trovi 300 ricette di pizza gratuitamente consultabili.

Se desideri guardare altre video ricette, le trovi tutte sul mio canale YouTube.

 

Se desideri preparare a casa tua una pizza perfetta, iscriviti al nostro fantastico “ Corso professionale di Pizzaiolo ONLINE. Tantissimi video e impasti, potrai accedere al corso in qualsiasi momento della giornata semplicemente effettuando il login al nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*