Torta di Mele con Impasto per Pizza

La Torta di mele con impasto per pizza è buonissima e gustosa. A metà strada tra dolce e salato questa torta fatta con l’impasto che di solito usiamo per fare la pizza, viene anche comunemente chiamata “focaccia di mele”.
La focaccia di mele, in questa ricetta viene fatta con il classico impasto per pizza fatta in casa, le mele tagliate a fette sottili, due cucchiai di zucchero di canna che formano un impasto a metà tra il dolce e il salato. La focaccia con le mele può essere arricchita con tanti altri ingredienti e condita a vostro piacimento. E’ gustosissima con le fragole, le pesche, i frutti di bosco, con la marmellata oppure con la deliziosa Nutella. Io l’ho preparata per la merenda, ma è deliziosa anche servita a colazione.

Torta di Mele con Impasto per Pizza
Torta di Mele con Impasto per Pizza

Torta di Mele con Impasto per Pizza

Per ingredienti e dosi, consultate il nostro precedente post: Impasto per pizza.

Torta di Mele con Impasto per Pizza
Torta di Mele con Impasto per Pizza

Torta di Mele con Impasto per Pizza

Lasciate riposare l’impasto fino a che non sarà raddoppiato di volume, circa un ora.

Torta di Mele con Impasto per Pizza
Torta di Mele con Impasto per Pizza

Sbucciate le mele e tagliatele a cubetti oppure se preferite a dischi.

Disponete le mele su tutta la superfice della pizza, spennellate con del burro fuso e aggiungete lo zucchero di canna spolverizzato sulla superfice.
Lasciate riposare per un altra ora.
Infornare nel forno precedentemente riscaldato a 200 gradi per 20 minuti circa fino a quando il bordo sarà perfettamente dorato. Il profumo di mele vi circonderà e capirete che la focaccia di mele è pronta.
Hai mai preparato la Torta di Mele con Impasto per Pizza? Lascia il tuo commento o la tua ricetta nei commenti.
Se desideri conoscere meglio le mele, consulta wikipedia.

Segui le ricette di Silvio Cicchi sui social network Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest e Linkedin.

Torta di Mele con Impasto per Pizza
Torta di Mele con Impasto per Pizza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*