Tutti gli articoli di silviocicchi

SILVIO CICCHI:Male Age:54 A restaurant-trained Executive Pizza Chef, he is the author of upcoming book of pizza recepy: “PIZZA e FANTASIA“, you can download it for free registering on this site. He currently resides in Spinetoli (ITALY) with his cats and dogs. Specialized in Business start up – Pizza dove – Pizza courses – Art of pizza.
Focaccia con Pomodoro a Fette Funghi e Aglio

Focaccia con Pomodoro a Fette Funghi e Aglio

Focaccia con Pomodoro a Fette Funghi e Aglio. Le pizze preparate con ingredienti freschi hanno una marcia in più e vincono sempre il confronto sulle pizze classiche. Alla luce di queste statistiche raccolte sul nostro sito in base alle preferenze dei visitatori, non posso che ricordarvi per l’ennesima volta: Preparate sempre le vostre pizze con ingredienti freschi e stagionali.

Focaccia con Pomodoro a Fette Funghi e Aglio
Focaccia con Pomodoro a Fette Funghi e Aglio

Focaccia con Pomodoro a Fette Funghi e Aglio

Proprio oggi, nella nostra scuola di pizzaioli, durante i nostri corsi professionali di pizzaiolo, abbiamo preparato questa deliziosa focaccia. Gli ingredienti per la preparazione di questa pizza sono pochi e semplici da reperire:

Un pomodoro da tagliare a fettine sottili

Un paio di funghi Champignon freschi

Uno spicchio d’aglio

Focaccia con Pomodoro a Fette Funghi e Aglio
Focaccia con Pomodoro a Fette Funghi e Aglio

Focaccia con Pomodoro a Fette Funghi e Aglio

Per ottenere una buona focaccia, avremo bisogno di una farina forte e una lunga maturazione in frigorifero a 3 gradi centigradi. Otterremo una pizza fragrante al suo esterno e morbida e ben alveolata al suo interno.

Stendete le palline ben lievitate e formate dei dischi di pasta.

A questo punto aggiungete il pomodoro a fette uniformemente sulla superfice, addizionate i funghi tagliati a fette, infine aggiungete l’aglio a fettine sottili.

Condite con un pizzico di sale, olio e qualche ago di rosmarino.

Infornate nel forno per pizza a 300 gradi per qualche minuto fino alla perfetta doratura del bordo. Sfornate e aggiungete due foglioline di basilico fresco.

Servite la pizza ancora calda ai vostri ospiti.

Il video della preparazione della Focaccia con Pomodoro a Fette Funghi e Aglio durante i corsi di pizzaiolo nella nostra scuola.

Focaccia con Pomodoro a Fette Funghi e Aglio

Ricordiamo che sul nostro sito è disponibile un fantastico corso di pizzaiolo online!! Potrai accedervi in qualsiasi momento della giornata semplicemente effettuando il login al nostro sito. E’ un corso semplice e fantastico: Contiene tantissimi video, trucchi e suggerimenti su come preparare anche a casa tua una pizza di qualità.

Aggiungi il nostro sito ai tuoi favoriti.

Ti piacciono le nostre video ricette? Visita il nostro canale YouTube

 

A proposito, cosa aspetti a Cliccare su G+ e poi condividerlo sulla tua bacheca Facebook? 😉 (Gli articoli così tecnici sono di grande aiuto per chi realizza la pizza a casa propria o nella propria attività!)

Fai click su G+ e condividi su Facebook questo post, non verrai dirottato in nessun’altra pagina ma dimostrerai la tua riconoscenza per questo articolo! Grazie

Silvio Cicchi Executive Pizza Chef

Pizza con Funghi Porcini Pomodorini e Olive

Pizza con Funghi Porcini Pomodorini e Olive. Con le prime piogge stagionali dopo 120 giorni di siccità, finalmente ha inizio la stagione dei funghi. Speriamo in una buona annata. Dopo due ore di cammino, mi sono arreso, non c’è assolutamente traccia di un qualsiasi fungo commestibile.

Fortunatamente ci vengono in soccorso i funghi porcini surgelati. Devo ammettere che i porcini surgelati sono una buona alternativa al prodotto fresco sempre difficile da reperire. Al mercato all’ingrosso non ho potuto fare a meno di notare dei camion che scaricavano cassette di funghi porcini freschi provenienti dall’est Europa, questa sì che è globalizzazione. Il prezzo di mercato altissimo ammortizza le spese di un lungo trasporto. È vero anche che questo prodotto non esiste a “Chilometro Zero”.

Pizza con Funghi Porcini Pomodorini e Olive
Pizza Funghi Porcini Pomodorini

Tutte le pizzerie nel mondo usano il fungo porcino surgelato, è comodo ed è sempre disponibile. Per la preparazione della ricetta di oggi abbiamo preparato con largo anticipo l’impasto usando una farina forte lasciandola maturare in frigorifero per un periodo di 24 ore a tre gradi centigradi. Terminata la maturazione abbiamo dato inizio alla fase della lievitazione, è velocissima, si riesce a vedere ad occhio nudo. In alcune ore la lievitazione è già completata, dipende molto dalla temperatura del laboratorio o della eventuale camera di lievitazione oppure dalla stagionalità.

Pizza con Funghi Porcini Pomodorini e Olive

La Stesura:

Stendete manualmente le palline lievitate di impasto fino a formare dei dischi di pasta dal diametro di 33 centimetri. Aggiungete il pomodoro per pizza aiutandovi con un cucchiaio, aggiungete i funghi porcini tagliati a fette uniformemente su tutta la superfice, qualche spicchio di pomodoro ciliegino, la mozzarella e le olive nere denocciolate. Infornate a 300 gradi centigradi per 3/4 minuti fino alla completa doratura del bordo.

Pizza con Funghi Porcini Pomodorini e Olive
Pizza con Funghi Porcini Pomodorini e Olive

Sfornate e impiattate, aggiungete un filo di olio extra vergine di oliva, un paio di foglioline di basilico freschissimo e servite ancora calda ai vostri ospiti.

Pizza con Funghi Porcini Pomodorini e Olive

Di seguito il video della preparazione di questa pizza, fatta nella nostra scuola della pizza, durante i nostri corsi professionali. Maggiori informazioni sui nostri corsi.

VIDEO

Pizza con Funghi Porcini Pomodorini e Olive

Potrebbe esserti utile:

I funghi porcini su wikipedia

300 ricette di pizza sul nostro sito

Ti piaccioni le nostre video ricette? Visita il mio canale YouTube

 

 

Focaccia con Pomodorini e Pancetta al Forno

Focaccia con Pomodorini e Pancetta al Forno. Per la preparazione di questa fragrante focaccia, dobbiamo innanzitutto preparare la pancetta al forno. Una breve rinfrescata per chi avesse intenzione di prepararla a casa propria.

Preparazione della pancetta al forno

Preparate un trito di rosmarino sale, salvia, aglio e pepe. Nel frattempo condite con pepe e sale il pezzo di pancetta. Lasciate insaporire brevemente e cospargetela con il trito preparato in precedenza. Arrotolate la pancetta e legatela con lo spago. A questo punto rosolatela in padella con olio, uno spicchio d’aglio e un rametto di rosmarino. Quando sarà ben dorata, sfumate con il vino. Infornate a 200 gradi per un’ora circa. Dopo averla sfornata, aspettate che si raffreddi, poi tagliatela a fette non troppo sottili. La nostra pancetta è pronta per l’uso.

Focaccia con Pomodorini e Pancetta al Forno
Focaccia con Pomodorini e Pancetta al Forno

Focaccia con Pomodorini e Pancetta al Forno

La preparazione della focaccia che farà da base alla nostra pizza, è un passo molto importante che non va assolutamente trascurato:

Usate sempre una farina forte e lasciate maturare l’impasto a 3 gradi centigradi per almeno 24 ore. Il risultato sarà una focaccia altamente digeribile, fragrante al suo esterno e morbida al suo interno.

Al termine della maturazione, date inizio alla lievitazione. Appena le palline saranno ben lievitate, stendetele a mano fino a formare dei dischi di pasta da 30 centimetri circa.

Focaccia con Pomodorini e Pancetta al Forno
Focaccia con Pomodorini e Pancetta

Focaccia con Pomodorini e Pancetta al Forno

Il condimento:

Aggiungete uniformemente sulla pizza i pomodorini tagliati a spicchi e ben conditi con olio sale e origano. Aggiungete la pancetta al forno tagliata a striscioline. Condite con olio extra vergine di oliva, sale e rosmarino.

Infornate a 300 gradi centigradi per alcuni minuti, quando il bordo sarà perfettamente dorato, potrete sfornarla. Aggiungete qualche fogliolina di basilico fresco e servite ancora calda ai vostri ospiti.

Di seguito il video della preparazione di questa pizza durante le lezioni del corso professionale di pizzaiolo presso i laboratori della nostra scuola della pizza.

Focaccia con Pomodorini e Pancetta al Forno

VIDEO

Ti piacciono le nostre video ricette di pizza? Qui ne trovi oltre 300, oppure visita il nostro canale YouTube

 
Pizza con Tonno Cipolla Alici e Mozzarella

Pizza con Tonno Cipolla Alici e Mozzarella

Pizza con Tonno Cipolla Alici e Mozzarella. Ottima pizza, perfetta per chi è alla ricerca dei sapori forti. Come direbbe un mio vecchio amico: Una pizza per fumatori!

A me piace moltissimo, adoro la colazione salata in sostituzione del classico cappuccino e cornetto.

Per la realizzazione di questa pizza abbiamo preparato pochi e semplici ingredienti:

Del tonno ben conservato in olio extra vergine di oliva

Dei filetti di alici scolati del proprio olio.

Una cipolla rossa di tropea tagliata a rondelle sottili.

Una mozzarella fiordilatte tagliata a cubetti.

Il classico pomodoro per pizza.

Pizza con Tonno Cipolla Alici e Mozzarella
Pizza con Tonno Cipolla Alici e Mozzarella

Pizza con Tonno Cipolla Alici e Mozzarella

Impasto

Per la preparazione dell’impasto, abbiamo usato una farina “forte” W300 e lasciata maturare in frigorifero alla temperatura di 3 gradi centigradi per 48 ore.

Terminata la fase di maturazione, abbiamo lasciato lievitare il nostro impasto per poi stenderlo in dischi di pasta dal diametro di 33 centimetri.

Pizza con Tonno Cipolla Alici e Mozzarella

Il condimento:

Aiutandovi con un cucchiaio, stendete un leggero strato di pomodoro per pizza, spargete le rondelle di cipolla e subito dopo spezzettate i filetti di alice uniformemente sulla superfice della pizza. A questo punto non ci rimane che sbriciolare il nostro trancio di tonno ed infine i cubetti di mozzarella.

Pizza con Tonno Cipolla Alici e Mozzarella
pizza tonno cipolla alici

Pizza con Tonno Cipolla Alici e Mozzarella

Impalate ed infornate nel forno da pizza a 300 gradi per qualche minuto, fino a quando il bordo sarà perfettamente dorato.

Di seguito il video della realizzazione di questa pizza.

VIDEO

Pizza con Tonno Cipolla Alici e Mozzarella

Dai un’occhiata al nostro corso di pizzaiolo online

Più di 300 ricette di pizza

Visita il nostro canale YouTube

 

Frequenta uno dei nostri corsi pratici per diventare pizzaiolo. Il calendario dei prossimi corsi in programmazione.

Cosa dice wikipedia sulla mozzarella fiordilatte

Pizza con Pomodorini Ciliegino Pancetta e Mozzarella

Pizza con Pomodorini Ciliegino Pancetta e Mozzarella. Il pomodoro ciliegino è molto usato in pizzeria, per preparare deliziose pizze. Visto che è possibile trovarlo in tutte le stagioni, ormai è possibile trovarlo in tutti i menu delle pizzerie. Molto richiesto, specialmente per chi è perennemente a dieta come me, contiene poche calorie ed è molto rinfrescante. Ne esistono diverse varietà: Chipano, Suncherry, Tondino, Lilliput, Pepe, Gold Nugget e i famosissimi Pachino. Questi deliziosi pomodorini sviluppano i propri frutti a grappolo che talvolta possono arrivare a contenere anche 25 pomodorini. Sono di forma rotonda e dal colore rosso acceso. Hanno un gusto dolciastro e ormai è possibile vederli coltivati in tutta la fascia Mediterranea e non manca nei giardini ed orti.

Adulti e bambini li adorano.

Pizza con Pomodorini Ciliegino Pancetta e Mozzarella
Pizza con Pomodorini Ciliegino Pancetta e Mozzarella

Pizza con Pomodorini Ciliegino Pancetta e Mozzarella

Sulle mie pizze ne faccio largo uso, hanno un sapore ricchissimo.

La pizza di oggi è proprio una di queste. Li ho trovati freschi appena raccolti al mercato delle verdure e non ho potuto fare a meno di acquistarli.

Preparazione della pizza:

Per offrire ai vostri invitati una buona pizza, vi consiglio di preparare un impasto per pizza facendo uso di una farina forte. Terminata la fase di impasto, formate le palline, deponetele nei contenitori adatti e lasciatela maturare in frigorifero alla temperatura di 3 gradi centigradi per 24 o 48 ore minimo. Una maturazione fatta a regola d’arte vi darà una ottima pizza, fragrante al suo esterno e ben alveolata e morbida al suo interno.

Terminata la lenta fase di maturazione, passate alla più veloce e visibile ad occhio nudo fase della lievitazione.

Pizza con Pomodorini Ciliegino Pancetta e Mozzarella

Preparazione degli ingredienti:

Tagliate i pomodorini ciliegino in quattro spicchi, poneteli in un contenitore e conditeli con olio extra vergine di oliva, sale fino e origano. Tagliate la pancetta a striscioline e tagliate la mozzarella a cubetti.

Pizza con Pomodorini Ciliegino Pancetta e Mozzarella
Pizza con Pomodorini Pancetta e Mozzarella

Pizza con Pomodorini Ciliegino Pancetta e Mozzarella

Condite la pizza:

Stendete la pizza, aggiungete il pomodoro uniformemente sulla superficie aiutandovi con un cucchiaio, distribuite la pancetta e i pomodorini ed infine la mozzarella.

Infornate a 300 gradi nel forno per pizza. In qualche minuto il bordo sarà dorato alla perfezione, quindi sfornate e servite ben calda ai vostri invitati.

Di seguito il video della preparazione di questa pizza.

VIDEO

Ti piace la pizza? Sul nostro sito troverai oltre 300 ricette di pizza.

Dai un’occhiata al nostro canale YouTube per altre video ricette come questa.

 

Pizza con Funghi e Peperoni

Pizza con Funghi e Peperoni. I funghi champignon e i peperoni sono degli ingredienti reperibili tutto l’anno. Rinfrescanti, gradevoli, piacciono quasi a tutti, anche se questa pizza non rientra tra le pizze che troverete in tutti i menu, potrete sempre richiederla al cameriere al momento dell’ordine.

Lavorare con i peperoni e i funghi champignon è semplicissimo, potrete metterli sulla vostra pizza a crudo prima di infornarla. Il risultato è sempre bello da vedere, quando vi è possibile acquistate sempre peperoni freschi, colorati e funghi freschissimi appena raccolti.

Pizza con Funghi e Peperoni
Pizza con Funghi e Peperoni

Pizza con Funghi e Peperoni

Prepariamo insieme velocemente questa pizza. Dopo avere accuratamente tolto il gambo dei funghi che solitamente ha ancora del terriccio attaccato, puliteli per bene con un canovaccio e tagliateli a fettine sottili. Lavate i peperoni, tagliateli a falde e liberateli completamente dai semi al suo interno, terminata la fase di pulizia tagliateli a fettine sottili. Preparate la mozzarella a cubetti e i nostri ingredienti per la preparazione della nostra pizza sono pronti.

Pizza con Funghi e Peperoni
Pizza Funghi e Peperoni

Pizza con Funghi e Peperoni

Preparazione dell’impasto per pizza.

Non mi stancherò mai di ripetervi che per ottenere una buona pizza che sia fragrante al suo esterno e morbida e ben alveolata al suo interno, è necessario usare una farina forte e lasciarla maturare in frigorifero ad una temperatura di 3 gradi centigradi per un minimo di 24-48 ore.

Una volta conclusa la fase di maturazione dell’impasto, tiratelo fuori dal frigorifero in modo che abbia inizio il veloce processo di lievitazione. Quando il vostro impasto sarà ben lievitato potrete iniziare la stesura dei dischi di pasta. Se siete tra quelli che usano il mattarello per stendere la pizza, vi suggerisco la lettura del nostro precedente post interamente dedicato alla stesura a mano, lo trovate qui.

Pizza con Funghi e Peperoni

Condimento della pizza.

Distribuite sulla superfice della pizza un leggero strato di pomodoro. Aggiungete i funghi champignon e i peperoni, infine aggiungete la mozzarella a vostro piacimento.

Infornate nel forno per pizza a 300 gradi per tre o quattro minuti, capirete quando è pronta quando il bordo avrà raggiunto la perfetta doratura.

Sfornate, un filo di olio extra vergine di oliva e le immancabili foglioline di basilico fresco che, oltre a dare un tocco estetico, daranno anche un gradevole profumo alla vostra pizza.

Servitela ben calda ai vostri ospiti.

Di seguito il video della preparazione di questa fragrante pizza dal gusto unico

VIDEO

Conclusa la ricetta di oggi, voglio ricordarvi alcuni link che vi saranno utili che troverete sempre sul nostro sito:

300 ricette di pizza gratis

Un corso di pizzaiolo professionale online

Il calendario dei corsi pratici in programmazione nella nostra scuola.

Ti piacciono le nostre video ricette?? Segui il nostro canale YouTube.

 
Focaccia con Impasto di Farina di Ceci

Focaccia con Impasto di Farina di Ceci

Focaccia con Impasto di Farina di Ceci. La farina di ceci si ottiene dalla macinatura dei semi essiccati di “Cicer arietinum”. Largamente consumata nella nostra penisola in Liguria e Piemonte con una specialità tipica locale chiamata “Farinata”. Si tratta di una specie di piadina ottenuta impastando acqua sale con un filo di olio di oliva. Viene preparata in quasi tutte le attività di pizzeria o ristorazione, e cotta nel forno a legna.

In cucina è impiegata per tantissime ricette: Tutti abbiamo assaggiato almeno una volta la famosa vellutata di ceci con le mazzancolle, la panizza Ligure ricoperta di cipolle, oppure nella cucina etnica le Falafel, o l’humus.

Adattissima ai celiaci in quanto non contiene glutine.

Ricca di vitamine e Sali minerali è anche utilizzata per produrre dei pani speciali.

Focaccia con Impasto di Farina di Ceci
Focaccia con Impasto di Farina di Ceci

Focaccia con Impasto di Farina di Ceci

Da qui è nata la mia idea di prepare con questa farina una fantastica focaccia.

La farina di ceci ha un elevato contenuto di proteine, quindi dovrete usarla miscelata alla farina che solitamente usate per la pizza in quantità 80% farina e 20% farina di ceci.

Per ottenere una buona focaccia dovremo preparare il nostro impasto per pizza con largo anticipo, almeno 24 ore, ma vi assicuro che 48 ore di maturazione in frigorifero a 3 gradi la rendono perfetta e ci restituiranno una focaccia fragrante al suo esterno e morbida e ben alveolata al suo interno.

Focaccia con Impasto di Farina di Ceci
Focaccia con Impasto di Farina di Ceci

Focaccia con Impasto di Farina di Ceci

La preparazione di questa focaccia non richiede conoscenze particolari, è adatta a tutti, anche per chi decide di preparare questa pizza a casa propria la prima volta.

Dopo avere preparato l’impasto e lasciato maturare il giusto tempo, tiratela fuori dal frigorifero e lasciatela lievitare in un ambiente caldo e umido.

Quando sarà perfettamente lievitata, stendetela manualmente, evitate il mattarello che farebbe fuoriuscire tutte le bolle d’aria (maglia glutinica) che si sono formate durante la lievitazione.

Stendete le palline fino a formare dei dischi di pasta da 30 centimetri circa, condite come si fa solitamente con una comune focaccia, cioè con olio extra vergine di oliva, un pizzico di sale fino e gli immancabili aghi di rosmarino.

Infornate nel forno per pizza a 300 gradi centigradi per 3 o 4 minuti e sfornate appena avrà raggiunto la perfetta doratura.

Gustatela ben calda.

Focaccia con Impasto di Farina di Ceci

Di seguito il video della preparazione della focaccia con un impasto di farina di ceci, preparata nella nostra scuola dove svolgiamo i nostri corsi professionali di pizzaiolo.

VIDEO

Scopri tutte le nostre 300 ricette di pizza

Ti piacciono le nostre video ricette? Visita il nostro canale YouTube

 
Focaccia Con Cipolle Borettane

Focaccia Con Cipolle Borettane

Focaccia Con Cipolle Borettane. È tempo di vacanze, le sospirate vacanze attese dodici mesi. Quest’anno insieme ad alcuni cari amici ho deciso di fare un giro in auto spostandomi in direzione Nord Italia, alla ricerca del fresco visto che dalle mie parti il caldo era diventato davvero opprimente. Giunta l’ora di pranzo ci siamo fermati a mangiare in un paesino di poco più di cinquemila abitanti, il nome non mi era nuovo, ma non riuscivo a ricordare il perché: Boretto. Detto così forse non vi dice niente, ma se vi dico “Cipolle alla Borettana” tutti, o quasi tutti, capiscono di cosa stiamo parlando.

A noi tutti è capitato almeno una volta nella vita di mangiare queste deliziose cipolline, sono più piccole delle classiche cipolle, ma piene di gusto. Dall’aspetto schiacciato, sono cucinate in agrodolce e conservate in aceto o sott’olio. Possiedono come le cipolle classiche proprietà disintossicanti e diuretiche, perfette per combattere influenze, tosse e raffreddore.

Si conservano benissimo in cantina, lontane dalla frutta, basta metterle in una cassetta coperte da fogli di giornale e si conservano bene anche un anno.

Ottime come contorno, saporite se abbinate ad arrosti e grigliate.

Sulla pizza, oppure come nel nostro caso al forno su una focaccia sono assolutamente deliziose.

Focaccia Con Cipolle Borettane

Al termine della vacanza, di ritorno nei laboratori della nostra scuola della pizza, abbiamo immediatamente preparato la nostra focaccia con le cipolle Borettane.

Focaccia Con Cipolle Borettane
Focaccia Con Cipolle Borettane

Impasto:

Chi segue spesso il nostro “pizza blog” sa perfettamente che prepariamo sempre i nostri impasti con farine forti e lo lasciamo sempre maturare in frigorifero per 24/48 ore minimo.

Terminata la fase di maturazione riportiamo l’impasto a temperatura ambiente e lasciamolo lievitare alla perfezione.

Stesura:

Stendete sempre l’impasto con le vostre mani, evitate l’uso del mattarello.

Aggiungete abbondantemente le cipolle borettane uniformemente sulla superfice della focaccia e condite con un filo di olio extra vergine di oliva, un pizzico di sale fino e aghi di rosmarino.

È risaputo che le cose semplici sono sempre le più buone, e questo è sicuramente il modo migliore di gustare a pieno le cipolle Borettane.

Focaccia Con Cipolle Borettane
Focaccia Con Cipolle Borettane

Focaccia Con Cipolle Borettane

Di seguito il video di Paulo nei nostri laboratori della scuola pizzaioli durante la preparazione di questa succulenta pizza.

VIDEO

Focaccia Con Cipolle Borettane

Ti capita spesso di preparare la pizza a casa tua per la famiglia oppure per i tuoi amici?

Se desideri migliorarti e riuscire a preparare pizze e focacce esattamente come un esperto pizzaiolo, dai un’occhiata al nostro corso professionale online.

Sapevi che sul nostro sito sono disponibili gratuitamente oltre 300 ricette di pizze e focacce? Le trovi qui.

Se desideri essere guidato/a passo passo nella preparazione delle nostre pizze, visita il nostro canale YouTube dove troverai tantissime video ricette.

 

Focaccia con Ricotta Pomodorini e Pesto

Focaccia con Ricotta Pomodorini e Pesto. Questa settimana è venuto a trovarci nella nostra scuola di pizzaioli il Sig. Carlo per frequentare uno dei nostri corsi professionali di Pizzaiolo. Carlo è già titolare di una pizzeria a Budapest ed è in procinto di aprirne un’altra in Oriente, e conosce molto bene la pizza, quindi durante questa settimana abbiamo avuto molto tempo a disposizione per sbizzarrirci nella preparazione di impasti diversi, usando farine differenti, cereali vari e molte altre cose.

Abbiamo preparato per la realizzazione di questa pizza un delizioso impasto con farina di castagne.

La farina di castagne non ha un alto livello proteico, quindi abbiamo provveduto a miscelarla con una farina forte. Il risultato come potete vedere dal video che segue in basso è stato eccezionale. Per mettere in risalto tutte le proprietà della farina di castagne abbiamo deciso di preparare una focaccia con questo tipo di impasto. Eccezionale, è un vero peccato che non sia possibile trasmettere via web i profumi della nostra focaccia con impasto alle castagne.

Abbiamo scelto degli ingredienti “light” dal gusto non troppo forte che avrebbero potuto coprire i deliziosi profumi della nostra focaccia.

Focaccia con Ricotta Pomodorini e Pesto
Focaccia con Ricotta Pomodorini e Pesto

Focaccia con Ricotta Pomodorini e Pesto

Gli ingredienti:

Gli ingredienti per la nostra focaccia sono:

Una ricotta fresca, dei succulenti pomodorini Pachino, e del pesto Genovese fresco, appena preparato.

Impasto:

Chi segue regolarmente il nostro “pizza blog” sa che per ottenere una buona pizza che sia fragrante al suo esterno e morbida e ben alveolata al suo interno, l’impasto ha bisogno di una lunga maturazione in frigorifero a 2/3 gradi per almeno 24 ore, ma ancora meglio se 48 ore. Preparate sempre i vostri impasti usando farine forti adatte alle lunghe lievitazioni.

Focaccia con Ricotta Pomodorini e Pesto
Focaccia con impasto alle castagne

Focaccia con Ricotta Pomodorini e Pesto

Preparazione

Quando l’impasto sarà perfettamente lievitato, stendete la vostra pizza e fatelo con le mani, non con il mattarello. Se non siete esperti, date un’occhiata al nostro precedente articolo che vi spiegherà passo passo come va fatta la stesura manuale, lo troverete qui.

 Dopo avere steso l’impasto fino a formare dei dischi dal diametro di 33 centimetri, passiamo al condimento.

Spalmate uniformemente sulla superfice la ricotta, aggiungete i pomodorini pachino tagliati a spicchi e ben conditi.

A questo punto potremo infornarla nel forno per pizza a 300 gradi centigradi per 3 o 4 minuti fino a quando il bordo della focaccia avrà raggiunto la perfetta doratura.

Sfornate, aggiungete il gustoso pesto genovese, due foglioline di basilico fresco e servite caldissima ai vostri ospiti.

Focaccia con Ricotta Pomodorini e Pesto

VIDEO RICETTA

Questa pizza è semplicissima da preparare anche a casa vostra ed è adattissima anche per quelli che hanno poca esperienza nella preparazione della pizza a casa. A proposito di esperienza di fare la pizza a casa, vi ricordo che sul nostro sito è disponibile un fantastico corso di pizzaiolo ONLINE. Tutti quelli che si sono iscritti al nostro corso professionale online sono in grado di preparare la pizza come dei veri professionisti. Il corso contiene tantissimi video da vedere e rivedere, contiene tante notizie utili e trucchi e segreti per preparare a casa propria una pizza perfetta e di qualità come quella della pizzeria all’angolo di casa vostra. Dai un’occhiata al nostro corso online.

Ci sentiamo nuovamente tra qualche giorno per una nuova ricetta di pizza, ma prima di lasciarvi vi ricordo alcuni link che sicuramente vi saranno utili:

La homepage del nostro sito

300 ricette di pizza

Ti piacciono le nostre video ricette? Visita il nostro canale YouTube

 

Maturazione dell impasto della pizza

Maturazione dell’impasto della pizza. Potrà sembrarvi strano, ma questa fase è ancora poco conosciuta dai Pizzaioli addetti ai lavori e da chi solitamente prepara la pizza a casa. Si tratta del processo che rende le nostre pizze croccanti e digeribili, rispetto al classico modo tradizionale di lavorazione con brevi lievitazioni come facevano tanti anni fa con pessimi risultati per quanto riguarda la qualità.

Quante volte vi sarete detti: ho mangiato una pizza, adesso mi sento gonfio, ho sete e non riesco a digerire. Una buona pizza non deve essere così, un bravo pizzaiolo dovrebbe essere preparato nello sviluppo e nella produzione dell’impasto.

Un buon impasto è la base perfetta per ottenere una buona pizza.

Un buon impasto si ottiene solo lasciandolo maturare per il giusto tempo.

Maturazione dell'impasto della pizza
Maturazione dell’impasto della pizza

Maturazione dell’impasto della pizza

La Reazione di Maillard

afferma che in tutti gli impasti per panificazione e tra i quali è presente anche la nostra pizza, maggiore è il tempo di attesa prima della cottura e maggiore sarà la presenza di aminoacidi e glucosio al suo interno. Gli aminoacidi sono la parte più piccola delle proteine e il glucosio è la parte più piccola dello zucchero complesso o amido.

La presenza massiccia nel nostro impasto per pizza di aminoacidi e glucosio significherà che gli enzimi che scompongono lo zucchero complesso (Amilasi) e gli enzimi che scompongono le proteine (Proteasi) hanno lavorato a lungo per tante ore.

Per una buona maturazione dell’impasto per pizza avremo bisogno di 24/36 ore a lievitazione lenta, temperatura ideale è 2/3 gradi centigradi.

Maturazione dell’impasto della pizza

Passiamo ora alla cottura, e vediamo cosa dice la reazione di Maillard

Ci dice che se il nostro impasto è maturo alla perfezione, cioè ricco di aminoacidi e zuccheri semplici, e viene messo in cottura alle alte temperature che usiamo solitamente per cuocere le nostre pizze, otterremo un prodotto più leggero, più digeribile e più profumato. “Perfetto”

Maturazione dell’impasto della pizza

Risultati

Quando andiamo in pizzeria e ordiniamo una pizza preparata con un impasto a lunga maturazione, il nostro stomaco non avrà problemi a digerire quella pizza, gran parte del lavoro di digestione è avvenuto durante la maturazione in frigorifero a 2/3 gradi.

Maturazione dell'impasto della pizza
Maturazione dell’impasto della pizza

Sapevate che durante la maturazione in frigorifero si attivano oltre 300 processi?

Il più conosciuto è la lievitazione, che è anche il più veloce. Molti si chiedono come fare a controllare il processo di lievitazione? Niente di più semplice, solo attraverso la temperatura.

Mantenendo l’impasto alla temperatura di 2/3 gradi centigradi, rallenteremo la lievitazione fino alla avvenuta completa maturazione.

Terminata la fase di maturazione, potremo riportare il nostro impasto a temperatura ambiente per dare inizio alla lievitazione. Quando il nostro impasto sarà lievitato al punto giusto passeremo alla stesura, al condimento e alla cottura.

41 anni fa, quando ho iniziato a fare le prime pizze, non esistevano tutti questi tipi di farine, né si disponeva di celle frigorifere professionali come quelle odierne, quindi i metodi di lavorazione erano completamente differenti, ma oggi, visto i bassi costi di produzione per l’acquisto di attrezzature professionali, le celle frigorifere sono diventate indispensabili per offrire un prodotto altamente digeribile.

Maturazione dell’impasto della pizza

Se desiderate conoscere in maniera pratica l’utilizzo delle moderne farine in commercio, le recenti tecniche di impasto e maturazione, iscrivetevi ad uno dei nostri corsi professionali di pizzaiolo nella nostra scuola della pizza.

Sol nostro sito sono disponibili oltre 300 ricette di pizza.

Segui le nostre video ricette sul nostro canale YouTube

 Cosa dice wikipedia sull‘impasto per pizza.