Archivi categoria: preparazione

Preparazione Dei Crostini Pizza

Preparazione Dei Crostini Pizza

Preparazione Dei Crostini Pizza. Sono il mio salva cena favorito. Gustosissimi e succulenti sono semplicissimi da preparare e si prestano per essere serviti oltre che in sostituzione della cena anche come antipasto o per accompagnare un delizioso aperitivo.

Vengono comunemente chiamati anche svuota frigo ed è intuibile capire il perché. Per chi come me ha poco tempo di mettersi davanti ai fornelli, questi crostini tipo pizza sono facili da preparare e soprattutto in tempo breve riutilizzando gli ingredienti che stazionano in frigorifero.

Preparazione Dei Crostini Pizza

Saranno pronti in forno in un paio di minuti, quindi vi consiglio di prepararvi una salsa di pomodoro già pronta, con olio extra vergine di oliva. Uno spicchio di aglio ed una cipolla tritata finemente.

Questi crostini pizza vanno benissimo se preparati con il pane raffermo. Tagliatelo con un coltello a sega in fette dallo spessore di 1,5 centimetri circa, non sottili altrimenti rischiate di bruciarlo in forno durante la cottura.

Come Prepararli

Con un cucchiaio aggiungete la salsa di pomodoro preparata precedentemente, la mozzarella e gli ingredienti a piacere.

Due minuti nel forno precedentemente riscaldato a temperatura e il vostro piatto è pronto da gustare. Serviteli ben caldi, se si raffreddano il pane indurisce. Come la pizza i crostini sono perfetti accompagnati da un buon calice di vino rosso.

Suggerimenti

Se vi piacciono queste sfiziosità vi suggerisco la lettura del mio ultimo libro di ricette tra le quali sono inclusi crostini e bruschette. Il mio ultimo libro di ricette si chiama: NON SOLO PIZZA – Cosa dovrebbero avere tutte le pizzerie nel proprio menu. Il capitolo bruschette e crostini è ricchissimo di idee e sfiziosità. Per il download del libro seguite questo link.

Siete amanti della pizza? Iscrivetevi ad uno dei nostri corsi pratici professionali presso la nostra scuola della pizza per diventare pizzaioli professionisti. Tutte le informazioni a questo link.

Conclusioni

Per i meno fortunati che non dispongono di tempo o risorse per frequentare uno dei nostri corsi pratici, ricordo che qui sul nostro sito è disponibile un fantastico Corso di Pizzaiolo Online che potrete seguire direttamente dal divano di casa vostra. Troverete tutte le informazioni sul corso di pizzaiolo online qui.

Prima di salutarci ti ricordo di visitare il mio canale youtube, troverai oltre 300 video ricette di pizza liberamente consultabili, potrebbe esserti utile la prossima volta che preparerai la pizza a casa tua.

 

A Presto

Silvio Cicchi

 

 

La Pizza Prosciuttella

Come Preparare Una Pizza Croccante

Come Preparare Una Pizza Croccante. Oggi scopriremo il trucco o segreto per preparare una pizza croccante e gustosissima. Iniziamo con la scelta della farina perfetta per il nostro impasto.

Che si tratti della classica pizza preparata in casa, oppure della pizza al piatto in pizzeria, per ottenere la giusta croccantezza, o per usare una parola anglosassone il giusto “crunch”, dobbiamo usare una farina del tipo zero, perché è ricca di glutine.

Come Preparare Una Pizza Croccante

Di farine ne esistono tanti tipi, ma sicuramente la farina di grano tenero tipo zero è quella più indicata. Contiene un alto quantitativo di glutine.

L’elevato quantitativo di glutine ci farà ottenere un impasto con una ottima elasticità, questo ci aiuterà a lavorarlo in maniera corretta durante tutta la sua fase.

Perché questo tipo di farina

Un impasto ricco di glutine sopporta senza alcun problema le lunghe ore di lievitazione, questo ci darà non solo una buona croccantezza, ma l’impasto risulterà essere leggero e perfettamente digeribile.

Quindi da adesso fate attenzione a quale tipo di farina comprerete per preparare la pizza, ma non solo, per tutti i tipi di lievitati incluso il pane, la farina tipo zero è perfetta per questo tipo di lavorazioni.

Conclusioni

Se vi piace la panificazione, se siete amanti della pizza, non esitate. Iscrivetevi ad uno dei nostri corsi pratici professionali che svolgiamo regolarmente nella nostra scuola della pizza Italiana. Troverete tutte le informazioni a questo link.

Per i meno fortunati che non dispongono di tempo o risorse per venire nella nostra scuola di pizzaioli e frequentare un corso pratico, ricordo che qui sul nostro sito è disponibile per tutti un fantastico corso di pizzaiolo online. È possibile scaricarlo comodamente sul vostro pc o telefonino e seguirlo da casa vostra durante il tempo libero. Troverai tutte le informazioni sul corso online a questo link.

Prima di salutarvi

Passiamo ai saluti, hai già fatto il download del mio ultimo libro di ricette che si chiama: NON SOLO PIZZA – Cosa dovrebbero avere tutte le pizzerie nel proprio menu? Fantastico e-book con 150 illustrazioni a colori di ricette che sono monumenti della cucina Italiana. Per saperne di più clicca qui.

Se ti rimane ancora qualche minuto libero, visita il mio canale youtube, troverai centinaia di ricette di pizza classiche e light, iscriviti.

 

A Presto

Silvio Cicchi

 

Conservare il Pane Sempre Morbido e Fragrante

Conservare il Pane Sempre Morbido e Fragrante

Conservare il Pane Sempre Morbido e Fragrante. Leggendo qua e là sui giornali, ho scoperto che ognuno di noi in teoria butta nel bidone della spazzatura circa 35 chili di cibo ogni anno.

È tantissimo e dobbiamo prestare attenzione. Tra il tanto cibo che buttiamo c’è anche il pane. Vediamo come non sprecare questo alimento.

Conservare il Pane Sempre Morbido e Fragrante

Tanti anni fa, le famiglie facevano il pane una volta a settimana, e il prodotto rimaneva mangiabile per molti giorni. Oggi le cose sono cambiate, o meglio i prodotti sono cambiati.

Le farine raffinate, purtroppo sono belle da vedere, ma hanno questo bruttissimo difetto: il giorno successivo il pane diventa duro come una pietra. Dovremmo acquistare tutti il pane integrale, ma ahimè è marrone e sembra brutto.

Conservare il Pane Sempre Morbido e Fragrante

Vediamo quindi come conservare il pane

Oggi vediamo come conservare il pane per averlo successivamente sempre fresco e fragrante.

Congelare il pane. Lo consumiamo tutto il giorno, colazione pranzo e cena. Sarebbe comodo poterlo acquistare una volta ogni settimana, tagliarlo a fette monoporzione e metterlo in congelatore.

Come scongelare il pane

Sarebbe sufficiente tirarlo fuori dal freezer in anticipo e avremmo già risolto il problema, ma il mio suggerimento per donare nuovamente fragranza e profumo al nostro pane, è quello di metterlo un minuto nel tostapane. Quindi, fette congelate nel tostapane e prodotto pronto in un minuto.

Da evitare assolutamente il microonde che non va bene né per il pane né per la adorata pizza, provare per credere.

Conclusione

Il trucco del tostapane ci permetterà di non sprecare ulteriormente cibo.

Termino anche oggi con un breve riassunto sui link maggiormente visitati che troverete qui sul mio sito.

La nostra scuola di pizzaioli

Il calendario dei prossimi corsi pratici in programmazione

Il nostro fantastico “Corso Di Pizzaiolo Online”

300 ricette di pizza

Come ormai tutti saprete, è già disponibile per il download il mio ultimo libro di ricette che si chiama: NON SOLO PIZZA – Cosa dovrebbero avere tutte le pizzerie nel proprio menù. Potrete scaricarlo a questo link.

A Presto

Silvio Cicchi


USB PIZZA

 

Come Preparare il Pesto di Radicchio

Come Preparare il Pesto di Radicchio

Come Preparare il Pesto di Radicchio. Il radicchio è un ortaggio dalle mille proprietà, è leggermente amarognolo, molto usato in cucina e in pizzeria. Si prepara in tanti modi diversi, creme, in insalata, grigliato, e da non perdersi assolutamente la versione “pesto”.

Non dimentichiamoci delle sue proprietà benefiche, molto apprezzato da chi ha problemi di fegato o infiammazioni all’apparato gastrico.

Come Preparare il Pesto di Radicchio

Il suo retrogusto amarognolo è dovuto al fatto che appartiene alla famiglia delle cicorie. Fortunatamente è possibile trovarlo sui banchi del supermercato tutto l’anno.

Il pesto di radicchio è una crema con la quale è possibile condire pasta, verdure, carne.

Come Preparare il Pesto di Radicchio
Come Preparare il Pesto di Radicchio

Ecco gli ingredienti per la preparazione del pesto:

Radicchio rosso

1 cipolla

Olio extra vergine di oliva

100 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato

100 grammi di ricotta fresca

Sale

Pepe

Origano

Basilico

La preparazione facile

Lavate il radicchio, tritatelo e scolatelo bene. Fatelo rosolare in una padella con un filo di olio insieme alla cipolla.  Quando sarà appassito mettetelo nel vostro frullatore con la ricotta, un pizzico di sale e il basilico.

Aggiungete il Parmigiano, l’olio poco alla volta e fatto. Se desiderate conservarlo per qualche giorno, mettetelo in frigorifero in un vasetto coperto da olio extra vergine di oliva, oppure in alternativa potete congelarlo.

Assaggiatelo sulla bruschetta…delizioso.

Non vi dico come è buono sulla pizza, nei nostri corsi pratici di pizzaiolo che svolgiamo settimanalmente nella nostra scuola di pizzaioli, lo usiamo spesso. Se desideri saperne di più sui nostri corsi pratici, segui questo link.

Qui troverai il calendario dei prossimi corsi pratici in programmazione nei mesi che verranno. Clicca qui.

Se non hai tempo disponibile per frequentare un corso pratico nella nostra scuola, ti ricordo che qui sul mio sito è disponibile un ottimo “Corso di Pizzaiolo Online” che potrai seguire direttamente da casa tua. Basta fare il download sul tuo PC o telefono e potrai seguirlo durante il tuo tempo libero comodamente seduto sul divano di casa tua. Lo trovi qui.

Avete già fatto il download del mio ultimo libro di ricette? Si chiama NON SOLO PIZZA, Lo trovate a questo link.

Se ti rimangono 5 minuti liberi, visita il mio canale youtube, troverai centinaia di video ricette di pizza, iscriviti.

 

A presto

Silvio Cicchi

Come Preparare Dei Coloranti Alimentari Naturali

Come Preparare Dei Coloranti Alimentari Naturali

Come Preparare Dei Coloranti Alimentari Naturali. È capitato a tutti almeno una volta nella vita di volere dare un tocco artistico con del colore ai nostri cibi, ma se la scelta ricade nel fare uso di coloranti artificiali immediatamente abbiamo rinunciato.

Basta guardare le etichette e subito ci rendiamo conto che contengono un grande numero di additivi chimici che non penso che facciano molto bene alla nostra salute.

Come Preparare Dei Coloranti Alimentari Naturali

Basta guardarsi intorno per capire che siamo circondati da colori che la stessa natura ci mette a disposizione, con quello che ci circonda è possibile creare in modo facile dei coloranti naturali sani.

Come Preparare Dei Coloranti Alimentari Naturali
Come Preparare Dei Coloranti Alimentari Naturali

Coloranti Alimentari Naturali

Vediamo insieme come creare in maniera semplice dei colori naturali a casa nostra:

ROSA: Barbabietole, Cavolo Rosso + Limone

ROSSO: Pomodori, Fragole o Mirtilli Rossi, Cavolo Rosso, Mirtilli Neri + Aceto

ARANCIONE: Curcuma o Curry, Carote

GIALLO: Zafferano, Peperoni

VERDE: Spinaci, Kiwi, Sciroppo di Menta

BLU: Mirtilli, Cavolo Rosso + Bicarbonato

VIOLA: More o Frutti di Bosco

MARRONE: Cacao, Cioccolato, Caffè Solubile

NERO: Carbone Vegetale

BIANCO: Farina di Cocco, Parmigiano Grattugiato, Cioccolato Bianco

Preparare Dei Coloranti Alimentari

Facile no? Sul nostro sito interamente dedicato alla pizza potrete trovare tantissime curiosità come questa oltre a più di 300 ricette di pizza disponibili a questo link.

Se siete dei veri amanti della pizza, vi ricordo che qui sul nostro sito è disponibile un fantastico “Corso Di Pizzaiolo Online”, potrete seguirlo comodamente seduti dal divano di casa vostra, basta scaricarlo sul telefonino o sul vostro PC. Seguite questo link.

Come Preparare Dei Coloranti

Se invece volete diventare dei professionisti Pizzaioli, iscrivetevi ad uno dei nostri corsi pratici presso la nostra scuola della pizza. Troverete tutte le informazioni a questo link.

Per chi non lo ha ancora fatto, ricordo che è possibile fare il download del mio ultimo libro che si chiama: NON SOLO PIZZA, Tantissime ricette e foto di classici della cucina Italiana. Per maggiori informazioni cliccate questo link.

Prima di salutarvi volevo ricordarvi di dare un’occhiata al mio canale youtube, vi troverete centinaia di video ricette di pizza, iscrivetevi, sarete ispirati il prossimo fine settimana quando preparerete la pizza a casa vostra.

 

Ciao

Silvio Cicchi

 

Preparare Le Crocchette Di Patate

Preparare Le Crocchette Di Patate

Preparare Le Crocchette Di Patate. Uno degli antipasti classici che accompagnano la pizza in tutto il mondo. Fa parte della tradizione Italiana da sempre. Come tradizione vuole, il ripieno deve essere compatto.

Il segreto sta nella scelta di una buona patata che sia farinosa, in modo che possa assorbire bene tutti gli altri ingredienti.

Preparare Le Crocchette Di Patate
Preparare Le Crocchette Di Patate

Come Preparare Le Crocchette

Particolare attenzione va fatta durante la panatura, non basta passarle nell’uovo e nel pane grattato, ma è necessario passarle nella farina, poi nell’uovo e successivamente nel pane grattato.

In questo modo, una volta fritte non si apriranno e il ripieno non assorbirà eccessivamente olio.

Preparare Le Crocchette Di Patate
Preparare Le Crocchette Di Patate

Preparazione delle crocchette

Ingredienti per 20 crocchette circa

900 grammi di patate

2 uova intere

2 tuorli

5 cucchiai di parmigiano

Sale

Pepe

Noce moscata

Farina

Pangrattato

Olio per friggere

Preparare Le Crocchette Di Patate
Preparare Le Crocchette Di Patate

Preparazione Crocchette

Lessate le patate con la buccia, scolatele, lasciatele raffreddare un po’ poi sbucciatele e schiacciatele con uno schiaccia patate.

Lasciatele raffreddare bene, aggiungete 2 tuorli, sale pepe e noce moscata e mescolate bene. Aiutandovi con le mani, prendete un po’ di impasto e modellatelo a forma di cilindro.

Terminata l’operazione di preparazione passate le crocchette nella farina, poi nell’uovo e infine nel pane grattugiato. Scaldate l’olio per frittura a 180 gradi e friggetele. Quando saranno dorate scolatele su carta assorbente.

Preparare Le Crocchette Di Patate
Preparare Le Crocchette Di Patate

Preparare Le Crocchette Di Patate

Mi raccomando…cotte e mangiate prima che svanisca la croccantezza.

Se siete degli amanti della pizza, vi suggerisco di iscrivervi ad uno dei miei corsi professionali pratici nella mia scuola di pizzaioli. Troverete tutte le informazioni a questo link.

Se invece non disponete di tempo o risorse per frequentare uno dei nostri corsi pratici professionali, vi ricordo che qui sul mio sito è disponibile per tutti un fantastico “Corso Di Pizzaiolo Online” che potrete seguire comodamente seduti dal divano di casa vostra.

Se non lo avete ancora fatto, scaricate il mio ultimo libro che si chiama: NON SOLO PIZZA – Cosa dovrebbero avere tutte le pizzerie nel proprio menù. Lo troverete qui.

Termino dandovi appuntamento tra qualche giorno per altre notizie sul mondo della pizza e della ristorazione, e vi invito a visitare il mio canale youtube dove troverete centinaia di video ricette di pizza.

 

Ciao

Silvio Cicchi

 

 

Come Preparare il Miglior Limoncello

Come Preparare il Miglior Limoncello

Come Preparare il Miglior Limoncello. Ecco una ricetta semplicissima e testata da me per preparare un ottimo Limoncello. Iniziamo subito con la lista degli ingredienti:

Dose per ottenere 2 litri di limoncello.

10 Limoni non trattati

1 litro di alcol puro a 95°

Zucchero 600 grammi

Acqua 1 litro

FOTO

Come Preparare il Miglior Limoncello

Come ben saprete il limoncello è un liquore di origini Campane, preparato con le scorze di limone, la gradazione di questo liquore varia tra il 20% e il 32% vol. Di colore giallo e dolce, ottenuto lasciando macerare nell’alcol le scorze dei limoni. A fine macerazione viene aggiunto lo sciroppo preparato con acqua e zucchero.

Terminata la preparazione è consigliabile lasciarlo riposare un mese nella bottiglia. Oltre ad essere bevuto come digestivo, è ottimo per la preparazione di dolci.

Come Preparare il Miglior Limoncello
Come Preparare il Miglior Limoncello

Preparare il Limoncello

Preparazione: Dopo avere lavato accuratamente i limoni, sbucciateli con un pelapatate prelevando solo la parte gialla della buccia, lasciando il bianco attaccato al limone. Inserite le scorze di limone in un barattolo di vetro, ricopritele con l’alcol e lasciatele macerare per una settimana in un luogo al buio.

Abbiate cura ogni giorno di scuotere il barattolo per miscelare bene gli aromi. Dopo una settimana con l’aiuto di un colino filtrate il composto e successivamente preparate lo sciroppo mettendo in una pentola l’acqua e lo zucchero e portatelo ad ebollizione. Quando lo zucchero si sarà completamente sciolto lasciate raffreddare e aggiungetelo al liquido aromatizzato con le scorze di limone.

Come Preparare il Miglior Limoncello
Come Preparare il Miglior Limoncello

Limoncello Ricetta Facile

Arrivati a questo punto riempite le vostre bottiglie e conservatele un mese prima di berlo.

Visto come è facile? Passiamo ora ad altre cose ugualmente importanti. Se vi piace la pizza e volete imparare questa antichissima arte, iscrivetevi ad uno dei nostri corsi pratici di pizzaiolo che organizziamo settimanalmente nella nostra scuola della pizza Italiana. Troverai tutte le informazioni a questo link.

Come Preparare il Miglior Limoncello
Come Preparare il Miglior Limoncello

Come Preparare il Limoncello Ricetta

Vi ricordo che se non disponete di tempo o risorse per venire nella nostra scuola pizzaioli per frequentare personalmente il nostro corso pratico professionale, qui sul nostro sito troverete un fantastico “Corso Di Pizzaiolo Online” che potrete seguire comodamente da casa vostra. Lo troverai qui.

Siete amanti della buona cucina Italiana? Benissimo, è già possibile scaricare il mio ultimo libro che si chiama: NON SOLO PIZZA – Cosa dovrebbero avere tutte le pizzerie nel proprio menù. Tutte le informazioni a questo link.

Hai mai visitato il mio canale youtube? Sono disponibili oltre 300 video ricette di pizza. Lo troverai qui.

 

A presto

Silvio Cicchi

 

 

Olio Aromatizzato al Limone

Olio Aromatizzato al Limone. Ci siamo, per quelli come me che abitano in campagna, è giunta l’ora di acquistare l’olio nuovo. Quando parliamo di olio, senza alcun dubbio scegliamo olio extra vergine di oliva. Tutti voi sapete quanto sia importante l’olio nell’impasto della pizza, per non commettere errori, ho fatto visita al frantoio locale che mi rifornisce ogni anno: Oleificio Fiobo.

Avete mai assaggiato una bruschetta con l’olio appena spremuto? Assolutamente fantastica, da provare.

Olio Aromatizzato al Limone
Olio Aromatizzato al Limone

Olio Aromatizzato al Limone

Abbiamo parlato spesso nei nostri post di quanto importante sia l’acidità e uno dei modi migliori per aggiungerla ai nostri piatti è il sempre valido succo di limone. Non sempre ci capita di avere a casa nostra dei limoni a portata di mano, quindi spesso si fa uso dell’olio aromatizzato al limone.

L’olio aromatizzato al limone, si usa spesso in cucina e in pizzeria. E’ assolutamente squisito usato come condimento su carni e pesce, ed è eccezionale se aggiunto ad una focaccia appena sfornata oppure su di una semplice bruschetta.

Olio Aromatizzato al Limone

Preparazione

Acquistiamo dei buoni limoni, vi suggerisco quelli che hanno la scorza irregolare, a differenza degli altri con la scorza liscia,che sono da succo e si prestano meno per la nostra ricetta.

Scegliete un olio extra vergine di oliva leggero, quello di colore leggermente più chiaro, che non andrà a coprire il delicato gusto del limone.

Tagliare la buccia. Per questa particolare preparazione, non impiegheremo il succo di limone, ma la buccia, taglieremo solo la scorza gialla del limone separandola con attenzione dalla parte bianca. Allo stesso modo con cui viene preparato il liquore limoncello.

Olio Aromatizzato al Limone
Olio Aromatizzato al Limone

Preparate un contenitore con un coperchio ermetico,lavatelo ed asciugatelo bene.

Versateci le scorze di limone e ricoprite il tutto con olio extra vergine di oliva.

Il nostro olio aromatizzato al limone sarà pronto dopo 3 giorni di riposo.

Travasate l’olio e buttate le bucce di limone.

Il nostro olio è pronto da usare praticamente dappertutto in cucina, persino su molti piatti caldi.

In pizzeria durante lo svolgimento dei corsi di pizzaiolo, usiamo l’olio aromatizzato al limone per condire pizze con la rucola, su focacce appena sfornate e su pizze vegetariane.

Olio Aromatizzato al Limone
Olio Aromatizzato al Limone

Ti piacerebbe diventare un esperto pizzaiolo e preparare anche a casa tua una pizza buona come quella della pizzeria sotto casa tua? Da oggi puoi e senza problemi! Iscriviti al nostro corso professionale di pizzaiolo ONLINE. Puoi imparare da casa tua quando avrai tempo disponibile, basta effettuare il login e avrai accesso immediato al nostro corso. Scopri di più!

Sei in cerca di una pizza da preparare per i tuoi ospiti questa sera? Scegli tra le più di 200 ricette di pizza disponibili qui sul mio sito.

Pizza Con Fagioli

Pizza Con Fagioli

Pizza Con Fagioli. Forse sarebbe stato meglio chiamare questa pizza “Pizza Di Fagioli” visto che il suo impasto è preparato con dei fagioli cannellini passati nel mixer.

I fagioli cannellini, aggiunti all’impasto, rendono questa pizza morbida e fragrante, proprio come l’impasto per pizza con le patate.

Iniziamo questa ricetta elencando gli ingredienti per la preparazione di questa deliziosa pizza:

Passiamo al mixer 250 grammi di fagioli cannellini nella loro acqua di cottura.

Aggiungiamo 4 grammi di lievito di birra.

Aggungiamo poco zucchero

un pizzico di sale fino

una tazzina di olio extra vergine di oliva

Pizza Con Fagioli

Mescolate gli ingredienti aggiungendo la farina lentmente, fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico.

Dividetelo in palline da 250/270 grammi

mettetelo in un contenitore con coperchio a riposo per la lievitazione in un angolo caldo della vostra casa.

E’ un impasto altamente proteico, quindi lasciatelo lievitare a lungo.

Quando sarà raddoppiato del suo volume, prendete una pallina e stendetela su una teglia tonda dal diametro di 30 centimetri.

Attendete altri 30 minuti lasciandola lievitare

Praticate dei fori sulla superfice con le vostre dita

Condite il disco di pasta con olio sale e rosmarino.

Infornate il tutto nel vostro forno precedentemente riscaldato alla temperatura di 300 gradi, per 4 minuti, fino a che la superfice della vostra focaccia sarà perfettamente dorata.

Questa focaccia, oltre ad essere squisita, ha la particolarità di rimanere morbida e fragrante per qualche giorno.

Di seguito, è disponibile il video della realizzazione dell’impasto, le foto del momento del condimento della focaccia con fagioli, e, il brillante risultato finale, ottenuto durante lo svolgimento di uno dei nostri corsi professionali di pizzaiolo presso la nostra scuola della pizza Italiana. Per maggiori informazioni sui nostri corsi pratici di pizzaiolo, clicca qui.

Pizza Con Fagioli

Il video dell’impasto per pizza con fagioli

Il video della stesura della pizza su teglia.

Pizza Con Fagioli
Aggiungere olio sale e rosmarino
Pizza Con Fagioli
Ecco la deliziosa pizza con fagioli

Ti è piaciuta la nostra ricetta della pizza con fagioli, oppure se preferisci chiamarla “pizza di Fagioli”?

Aiuta il nostro blog a crescere. Condividi questo post su Facebook, poi clicca G+.

Grazie

Focaccia con Farina di Canapa

Focaccia con Farina di Canapa

Focaccia con Farina di Canapa. Dopo avere preparato l’impasto per pizza con farina di canapa, oggi vedremo come preparare una ottima focaccia con questo impasto speciale.

È una cosa molto semplice da preparare, e richiede poco più di un minuto di preparazione e circa 3 minuti di cottura in un forno professionale a 300 gradi.

Il segreto per ottenere questa squisita focaccia, inizia già nella preparazione di un buon impasto. In questo precedente post, è ampiamente descritto in video e foto come va preparato l’impasto con una miscela di farina di grano tipo 0, e un 10% di farina di canapa. L’impasto ha una lunga lievitazione a 3 gradi, circa 48 ore.

Focaccia con Farina di Canapa
Focaccia con Farina di Canapa

Focaccia con Farina di Canapa

Stendete la vostra focaccia, aggiungete olio extra vergine di oliva, sale, rosmarino e infornate a 300 gradi per 3 minuti.

Sfornate appena il bordo sarà perfettamente dorato e servite ancora calda ai vostri ospiti.

La focaccia speciale, preparata con un impasto di farina di semi di canapa, è un ottimo aperitivo. Servitela ancora calda ai vostri ospiti, abbinata ad un bianco secco giovane, una “Passerina”

Se non sei un esperto nel preparare la pizza a casa tua o nella tua attivita ti sarà sicuramente utile il nostro corso di pizzaiolo professionale online. Puoi accedere alle lezioni quando vuoi. Tantissimi video “know how”, tantissimi segreti per ottenere una pizza perfetta. Clicca qui per saperne di più.

Sei uno Chef e vorresti ampliare le tue conoscenze sulla pizza? Frequenta uno dei nostri corsi professionali pratici presso la nostra scuola della pizza Italiana. Per maggiori informazioni, clicca quì.

Focaccia con Farina di Canapa
Focaccia con Farina di Canapa

Focaccia con Farina di Canapa

Potrebbe esserti utile la lettura dell’articolo che abbiamo dedicato all’olio vergine di semi di canapa. Lo trovi cliccando questo link.

Se desideri maggiori informazioni sulla canapa, puoi consultare wikipedia cliccando quì.

Se ti è piaciuta la nostra ricetta della focaccia con farina di canapa, condividi questo post su facebook, e su G+, oppure lascia il tuo commento su questa pagina.