Archivi categoria: Attualità

Clienti Gli Errori Da Non Fare In Pizzeria Ristorante

Clienti Gli Errori Da Non Fare In Pizzeria Ristorante. Certo che avendo fatto il ristoratore per ormai più di 40 anni sono abituato a vedere i clienti che ne combinano di tutti i colori. Quando ci sediamo al tavolo del ristorante con i nostri amici, con la moglie o la fidanzata, ci comportiamo sempre diversamente da come siamo abituati a fare a casa nostra. Ripassiamo qualche riga del Bon Ton per non fare brutte figure.

1)Come a casa nostra anche se con tutte le buone intenzioni, siamo abituati a impilare i piatti a fine pasto. Non Impilare i piatti in ristorante, lasciate sparecchiare il cameriere. Una pila di piatti sporchi non è un buon segnale per gli altri clienti che possono pensare che il servizio non è buono. Evitate assolutamente di passare il piatto vuoto al cameriere. Così facendo non sarete di alcun aiuto.

Clienti Gli Errori Da Non Fare In Pizzeria Ristorante
Clienti Gli Errori Da Non Fare In Pizzeria Ristorante

Clienti Gli Errori Da Non Fare In Pizzeria Ristorante

2) Non toccare il cameriere. Rimarreste davvero sorpresi di constatare quanto accade spesso. Non allungate le mani, non prendetelo per la giacca J. La regola parla di rispetto e mantenete le distanze.

3)Non annusare il tappo della bottiglia. Ormai è vero siamo diventati tutti dei provetti Masterchef, di sicuro lo abbiamo visto fare in televisione, quindi perché non dovremmo farlo anche noi? A meno che non siate dei veri sommelier annusare il tappo non vi rivelerà alcun segreto. Non siate ridicoli sparando parole come Fruttato o giallo paglierino, meglio fare un bel sorso.

Clienti Gli Errori Da Non Fare In Pizzeria Ristorante
Clienti Gli Errori Da Non Fare In Pizzeria Ristorante

Clienti Gli Errori Da Non Fare In Pizzeria Ristorante

4) Non uscite dal ristorante arrabbiati. Capita molto spesso insieme alle altre persone sedute a tavola di fare critiche ai piatti, al locale oppure al servizio e alla fine uscire arrabbiati a fine pasto per poi accanirci con giudizi negativi sui portali delle recensioni come tripadvisor eccetera. Se incontrate un problema, la migliore cosa è parlarne subito con il titolare o manager.

5) Non informarsi prima sul ristorante che abbiamo scelto. Ci sono così tanti ristoranti in città che finire in quello sbagliato è molto facile. Carissimo, porzioni misere, abbinamenti errati, confusione, mancanza di privacy e via con una lunga lista di lamentele. Spesso il problema siamo proprio noi e quel ristorante che abbiamo scelto non fa proprio al caso nostro. Perché avete scelto il locale a km 0 se volevate un sushi? Perché avete scelto il ristorante orientale se volevate una pizza? Esiste il servizio di Google e Facebook per aiutarvi in questa scelta, guardate il sito del ristorante, guardate i prezzi, le foto e l’offerta, leggete le recensioni, sono sufficienti 5 minuti per non sbagliare posto.

Clienti Gli Errori Da Non Fare In Pizzeria Ristorante
Clienti Gli Errori Da Non Fare In Pizzeria Ristorante

Clienti Gli Errori Da Non Fare In Pizzeria Ristorante

6) Sempre meglio prenotare e mai arrivare in ritardo. Tranne che per il sabato o festivi si sa che prenotare non è fondamentale, ma una semplice telefonata è di buona educazione e permette alla cucina di organizzarsi e avere maggiore cura di voi. Quello comunemente chiamato “NO SHOW” è una cosa terribile per un ristoratore che ha pochi tavoli, forse una volta si diventava ricchi con la ristorazione, ma adesso…le cose sono cambiate. Aiutiamoli ad aiutarci, telefonate sempre, anche per comunicare un eventuale ritardo. Gli hotel hanno risolto questo problema chiedendo il numero di carta di credito. Sareste d’accordo se anche i ristoratori lo facessero?

7) Non prestare attenzione al menù. Il menù è l’ultima chance che avrete una volta seduti a tavola prima di rimanere delusi. Leggetelo bene tra le righe e vi rivelerà cosa mangerete. Molte pagine potrebbero significare molti ingredienti e di conseguenza l’uso di prodotti poco freschi. Avere tante voci potrebbe costringere il locale ad avere ampie scorte, ridurre i tempi di preparazione dei piatti e tutto questo sempre a discapito della qualità.

Clienti Gli Errori Da Non Fare In Pizzeria Ristorante

8) Non lamentatevi del conto. Tutti i ristoranti sono obbligati per legge ad esporre fuori dal locale il menù con i prezzi, fermatevi un minuto per capire se quel ristorante che avete scelto è alla vostra portata. È inutile arrabbiarvi a fine cena.

Potrei andare avanti per ore, ma, finiamola qui. Non esisterebbero ristoranti e pizzerie senza i nostri adorati clienti.

Prima di salutarvi vi ricordo alcuni link utili che potrete trovare sul nostro sito:

300 ricette di pizza

I nostri corsi pratici di pizzaiolo

Il calendario dei nostri prossimi corsi in programma

Visita il nostro canale YouTube

 

Vi do appuntamento tra qualche giorno per altre notizie sul fantastico mondo della pizza.

Silvio Cicchi

La pizza in Italia

La pizza in Italia. Continua il nostro giro per il mondo ascoltando le varie opinioni riguardanti la pizza e la ristorazione in tutte le sue sfaccettature.

Questa settimana abbiamo incontrato il Dott. Vincenzo Pintacuda, che, lasciatemelo dire, di pizza se ne intende davvero. Il suo hobby è “Viaggiare”, quindi nessuno come lui è in grado di fotografare la situazione Pizza – Ristorazione nel nostro paese. Attualmente vive nelle Marche.

Carissimo Dott. Vincenzo, Come vede la situazione ristorazione/pizzeria nel nostro paese negli ultimi anni: Sta migliorando? Oppure si sente ancora aria di crisi?

Carissimo amico Silvio, secondo la mia opinione Il settore del Catering in generale registra un calo qualitativo nel nostro paese, tutto questo per via dei suoi operatori, spesso improvvisati o non adeguati ai tempi odierni.

La pizza in Italia
La pizza in Italia

La pizza in Italia

Secondo il suo parere, la qualità del prodotto pizza e gli ingredienti che si usano, è migliorata nel corso degli anni, oppure stiamo tornando indietro?

Da diversi anni ormai, si registra un calo qualitativo costante degli alimenti in genere usati nella ristorazione, questo per via della globalizzazione planetaria dell’offerta di prodotti massificati. La Pizza in questo caso è più soggetta a questo declino in quanto composta da pochi semplici ingredienti.

La pizza in Italia
La pizza in Italia

La pizza in Italia

Parliamo del servizio alla clientela, quando entriamo in un ristorante/pizzeria, veniamo accolti in maniera soddisfacente, oppure pensa che ci siano ampi margini di miglioramento?

Come già in precedenza accennato gli operatori del catering (ristoratori/albergatori) devono possedere (per il servizio alla clientela) degli “ingredienti” fondamentali: empatia, savoir-faire, professionalità. Manca spesso il suo “ingrediente” più importante che il cibo del nostro paese si porta dietro nei secoli: la sua cultura!

Purtroppo questa domanda è d’obbligo: Quale è la sua pizza preferita?

I miei gusti sono molto semplici, pensa che la mia pizza preferita è una Rossa con prosciutto cotto e funghi.

La pizza in Italia
La pizza in Italia

La pizza in Italia 

Pizza?

Si, buona, genuina e salutare. Non a caso è un patrimonio dell’UNESCO, un patrimonio del mondo.

Grazie Dott. Pintacuda, spero di risentirla presto.

Cari amici, anche oggi siamo arrivati alla conclusione. Prima di salutarvi volevo ricordarvi alcuni link utili che potrete trovare sul nostro sito interamente dedicato alla pizza:

Tutte le informazioni sui corsi pratici: https://www.silviocicchi.com/pizzachef/corsi/

Il calendario dei prossimi corsi: https://www.silviocicchi.com/pizzachef/corsi-pizzaiolo/

300 ricette di pizza: https://www.silviocicchi.com/pizzachef/guide/ricetta-pizza/

Ti piacciono le nostre video ricette? Visita il nostro canale YouTube.

 

Corso di Pizzaiolo Online: Purtroppo non tutte le persone hanno tempo e risorse disponibili per frequentare un nostro corso pratico presso la nostra scuola della pizza. Da qui è nata la richiesta di pubblicare il nostro Corso di pizzaiolo Online. Disponibile sul nostro sito da ormai diversi anni e adesso alla portata di tutti effettuando semplicemente il download sul vostro PC o telefonino. Potrete accedere al corso ovunque voi siate in qualsiasi momento della giornata. In stazione mentre aspettate il treno, in auto durante i vostri spostamenti quotidiani (se non state guidando), nelle sale d’attesa del dentista J o persino quando siete comodamente seduti sul divano di casa vostra. Se desideri avere maggiori informazioni sul nostro corso di pizzaiolo online, clicca su questo link.

Differenze Tra Pancetta Bacon e Guanciale

Differenze Tra Pancetta Bacon e Guanciale

Differenze Tra Pancetta Bacon e Guanciale. Vedo che c’è molta confusione quando si parla di questi prodotti. Spesso finiscono per diventare interscambiabili in cucina. Ma non è affatto così, l’unica vera cosa che hanno in comune è la provenienza cioè il Maiale, ma sono tre tagli di carne completamente differenti tra loro, impariamo quindi a conoscerli bene.

In pizzeria solitamente si usano tutti e tre i tagli per realizzare delle ottime pizze. Chiariamo una volta per tutte le differenze.

Differenze Tra Pancetta Bacon e Guanciale

Differenze Tra Pancetta Bacon e Guanciale
Differenze Tra Pancetta Bacon e Guanciale

La Pancetta è sicuramente il salume più diffuso e usato in Italia e oserei dire nel mondo. Viene ricavata dal taglio chiamato “mezzena” del suino cioè la pancia come dice chiaramente il nome.

Sul banco dei supermercati o della vostra salumeria di fiducia la vedrete in diverse forme: Arrotolata con o senza cotenna, nella sua forma piatta, dolce o affumicata, al naturale o speziata. Infine è possibile acquistarla con diverse stagionature che possono variare da qualche giorno fino ad arrivare a sei mesi e più. Infine la Pancetta ha una consistenza morbida, sapore sapido e delicato.

Differenze Tra Pancetta Bacon e Guanciale

Differenze Tra Pancetta Bacon e Guanciale
Differenze Tra Pancetta Bacon e Guanciale

Il Bacon di chiare origini Inglesi “Bacoun” è un tipo di taglio che viene preparato con la Pancia del maiale oppure con la lonza che comprende anche la parte della pancetta, in questo caso è chiamata dagli anglosassoni “Back bacon” o dalla coscia del maiale disossata, in questo caso chiamata “gammon”. Vi descrivo in poche parole il processo di preparazione del bacon. Dapprima viene messa in una salamoia, successivamente cotta lentamente al forno per poi essere bollita ed infine affumicata.

Spesso nelle nostre ricette troviamo i termini pancetta affumicata e bacon quasi come intercambiabili, ma tengo a precisare che stiamo parlando assolutamente di due prodotti completamente diversi. La consistenza del bacon è molto piu compatta e il suo sapore è molto intenso.

Differenze Tra Pancetta Bacon e Guanciale

Differenze Tra Pancetta Bacon e Guanciale
Differenze Tra Pancetta Bacon e Guanciale

Il Guanciale udite udite, deriva dalla guancia del maiale. Si tratta solitamente di un taglio dalla forma triangolare che va dalla guancia del maiale percorrendo tutto il collo fino ad arrivare al petto. Nel tagliarlo vi accorgerete che è molto compatto, la parte grassa è di un bel bianco vivo e la sua parte magra è di colore rosso acceso.

Ampiamente diffuso in tutta Italia, trova nel Lazio e nelle Marche un ampio utilizzo in cucina, Il guanciale è l’ingrediente base per la preparazione dell’Amatriciana e la Carbonara. Quindi mi rivolgo ai “peccatori” che finora hanno usato indifferentemente questi 3 prodotti per la preparazione di questi piatti: Guanciale non bacon o pancetta.

La preparazione del guanciale prevede la salatura per almeno 5 giorni, trascorso questo tempo viene lavato e accuratamente sgocciolato, infine ricoperto abbondantemente con pepe e peperoncino e lasciato stagionare a lungo.

Sicuramente più calorico dei precedenti tagli ma… 100 volte più gustoso.

Spero che questo mio post possa esservi di aiuto nella preparazione delle vostre prossime ricette in pizzeria e in cucina.

Passiamo ora a ricordarvi alcuni link utili disponibili sul nostro sito:

La nostra scuola pizzaioli

Il calendario dei prossimi corsi in programma

Sul nostro canale YouTube sono disponibili tutte le video ricette di pizza preparate dagli allievi della nostra scuola di pizzaioli

 
Pizza La Geografia Dei Gusti Nel Mondo

Pizza La Geografia Dei Gusti Nel Mondo

Pizza La Geografia Dei Gusti Nel Mondo. Proprio così, come accade nella moda, la stessa cosa accade per il cibo o come nel nostro caso dei condimenti della pizza più popolari nei vari paesi del mondo.

Il mondo è davvero grande, nella nostra scuola Italiana della pizza arrivano settimanalmente persone da ogni parte del pianeta. Pensate che gli Italiani rappresentano a malapena il 10% dei pizzaioli che vengono a scuola e si iscrivono ai nostri corsi pratici professionali.

Pizza La Geografia Dei Gusti Nel Mondo
Pizza La Geografia Dei Gusti Nel Mondo

Pizza La Geografia Dei Gusti Nel Mondo

La bravura del maestro pizzaiolo in questi casi, non si limita solo alle pizze classiche: Margherita, capricciosa e quattro stagioni, ma si va oltre. Bisogna essere bravi a conoscere paesi, culture e ingredienti diversi per potere affrontare queste cose.

Fortunatamente nei miei tanti viaggi qua e là ho imparato molto e riesco a fare sentire a casa propria sia l’occidente che l’oriente.

Pizza La Geografia Dei Gusti Nel Mondo
Pizza La Geografia Dei Gusti Nel Mondo

Pizza La Geografia Dei Gusti Nel Mondo

Sapevate che la pizza più popolare al mondo è la “Pizza Pepperoni”? Proprio così, pensate che in Italia neanche esiste, ma Fatevi un giro negli Stati Uniti dove questa pizza è assolutamente la più venduta. Non avete avuto modo di visitare gli USA ma conoscete l’Australia? Beh anche qui come immaginate la pizza più popolare è assolutamente la Pizza Pepperoni. Come dite? Non siete ancora arrivati in vacanza in Australia? Nessun problema. Se avete fatto visita alla Regina Elisabetta e ai suoi sudditi in Inghilterra, non avrete potuto fare a meno di notare che anche qui la pizza più venduta è senza alcun dubbio la pizza Pepperoni.

Pizza La Geografia Dei Gusti Nel Mondo
Pizza La Geografia Dei Gusti Nel Mondo

Pizza La Geografia Dei Gusti Nel Mondo

E l’Italia? Siete curiosi? Bene, eccovi accontentati con la geografia dei gusti in Italia:

Al Nord la pizza più venduta è con certezza la prosciutto e funghi, mentre al sud, udite udite le preferenze sono orientate verso la “Bufala”. Non è tutto, un’altra cosa interessante e allo stesso tempo curiosa è il fatto che c’è una divisione anche data dal sesso: La maggioranza delle donne ordina una “vegetariana“.

Potrei anche dirvi un’altra curiosità legata ai momenti preferiti per gustare la nostra pizza: Gli Italiani scelgono pizza (52%) perché è un momento di socialità e condivisione.

I giorni preferiti per mangiare pizza: Fine settimana 83%.

Il Venerdì 22%, Il sabato 32%, la domenica 25%

Questi dati non me li sono inventati io, ma è fonte di uno studio della Buitoni.

Pizza La Geografia Dei Gusti Nel Mondo

Qui trovi maggiori informazioni sui nostri corsi

A questo link invece trovi il calendario dei prossimi corsi in programma nella nostra scuola.

Sul nostro sito trovi più di 300 ricette di pizza.

Sul nostro canale youtube invece troverai tantissime video ricette di pizza preparate dagli allievi di tutto il mondo.

 

In quale paese vivi? Qual è la pizza più popolare nel tuo paese? Lascia un tuo pensiero nei commenti su questa pagina.

La Pizza su tre ruote Ape Pizza

La Pizza su tre ruote Ape Pizza

La Pizza su tre ruote Ape Pizza. Chi non ricorda la vecchia “Ape”, caratteristica perché ha solo 3 ruote. Se ne vedono ancora poche e la maggior parte di loro ha subito una bella trasformazione in food track, uno dei maggiori veicoli promozionali per lo street food e la pizza. Mi è capitato spesso di vederli in queste grandi fiere del cibo qua e là per l’Italia. Pensate che c’è anche qualche azienda che le noleggia!!

La Pizza su tre ruote Ape Pizza
Ape allestita a pizzeria

La Pizza su tre ruote Ape Pizza

A cosa servono? Provate per qualche istante ad usare la vostra immaginazione:

Possibilità di spostarsi in qualsiasi direzione verso luoghi affollati per vendere pizza.

Organizzare party privati con pizza in giardino.

Compleanni

Feste private

Non lasciatevi sfuggire l’occasione di affittare uno di questi piccoli “Ape Pizza”.

La Pizza su tre ruote Ape Pizza
Ape food truck

La Pizza su tre ruote Ape Pizza

In ogni caso per intraprendere una attività di questo tipo dovrete sicuramente iscrivervi ad uno dei nostri corsi pratici di pizzaiolo presso la nostra scuola in Italia.

Troverete tutte le informazioni riguardanti i nostri corsi pratici a questo link.

Una volta acquisita la necessaria pratica che si ottiene frequentando il nostro corso di pizzaiolo potrete facilmente noleggiare oppure auto costruirvi la vostra pizzeria ambulante.

La Pizza su tre ruote Ape Pizza
La Pizza su tre ruote Ape Pizza

La Pizza su tre ruote Ape Pizza

Siete molto impegnati e non avete tempo per frequentare uno dei nostri corsi pratici? Nessun problema, sul nostro sito è disponibile un fantastico “Corso di Pizzaiolo Online”. Potrete scaricarlo sul vostro telefonino e accedere al corso mentre siete seduti alla fermata della metropolitana, in bus, in treno, o comodamente seduti sul divano di casa vostra. Tutte le informazioni sul nostro corso online le trovi qui.

Ho visto che c’è sul mercato anche un’altra azienda che costruisce l’ape pizza, si chiama Alfa Pizza e la trovate qui: alfapizza.it

La Pizza su tre ruote Ape Pizza
fantastica ape pizza

La Pizza su tre ruote Ape Pizza

Prima di salutarvi vorrei ricordarvi alcuni link utili sul nostro sito:

I nostri corsi pratici di pizzaiolo

Il calendario dei prossimi corsi in programma

Il valido Corso di Pizzaiolo Online

Sul nostro canale youtube sono disponibili centinaia di video ricette di pizza preparate dagli allievi della nostra scuola di pizzaioli.

 

Fonti:

Pensa che c’è chi la noleggia: http://www.johnnypizzaportafoglio.it/

La Pizza Con Le Spezie Della Salute

La Pizza Con Le Spezie Della Salute

La Pizza Con Le Spezie Della Salute. Le spezie che comunemente usiamo tutti i giorni in cucina per insaporire i nostri cibi, sono nostre grandi alleate. Sono un valido aiuto per la nostra salute e prevenzione di molte malattie. Alcune di esse sono ricchissime di proprietà benefiche che possono rafforzare il nostro sistema immunitario e sono capaci di regolare i livelli degli zuccheri nel sangue oltre al colesterolo.

Rendiamoci felici con un pizzico di Curcuma, zenzero o cannella.

La Pizza Con Le Spezie Della Salute

Curcuma

La curcuma su Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Curcuma

Originaria dall’oriente possiede delle proprietà eccezionali. Dei recenti studi hanno valutato l’utilità di questa pianta per la prevenzione del diabete tipo 2. Rafforza il sistema immunitario e possiede proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche.

La Pizza Con Le Spezie Della Salute
La Pizza Con Le Spezie Della Salute

Pizze con la curcuma ne abbiamo fatte tante. Ecco alcune pizze:

https://www.silviocicchi.com/pizzachef/focaccia-con-formaggio-curcuma-e-olive-nere/

https://www.silviocicchi.com/pizzachef/pizza-imperiale-con-curcuma-e-pomodori-secchi/

https://www.silviocicchi.com/pizzachef/olio-aromatizzato-alla-curcuma/

La Pizza Con Le Spezie Della Salute

Zenzero

Pianta straordinaria dalle mille virtù. Favorisce la digestione aiuta il nostro organismo a depurarsi. Previene il mal di gola e influenza. Ottimo antidolorifico per chi soffre di artrite. Riduce la cellulite, ed è chiamata spezia brucia grassi.

La Pizza Con Le Spezie Della Salute
La Pizza Con Le Spezie Della Salute

Cosa dice Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Zingiber_officinale

Nel nostro sito in passato abbiamo parlato di come preparare l’olio aromatizzato allo zenzero qui: https://www.silviocicchi.com/pizzachef/olio-aromatizzato-allo-zenzero-come-prepararlo/

La Pizza Con Le Spezie Della Salute

Peperoncino

Stimola metabolismo e digestione favorendo la circolazione sanguina, tiene sotto controllo il colesterolo.

Cosa ne dice Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Capsicum

La Pizza Con Le Spezie Della Salute
La Pizza Con Le Spezie Della Salute

Il peperoncino in pizzeria: Molto usato in pizzeria. Nel nostro sito ci è capitato spesso di parlare del peperoncino sulla pizza. Alcuni link utili:

La Pizza Diavola ricetta perfetta: https://www.silviocicchi.com/pizzachef/la-pizza-diavola-ricetta-perfetta/

Come fare l’olio piccante in casa: https://www.silviocicchi.com/pizzachef/come-fare-lolio-piccante-in-casa/

Pizza Inferno Ricetta Ingredienti Preparazione: https://www.silviocicchi.com/pizzachef/pizza-inferno-ricetta-ingredienti-preparazione/

Pizza con Cipolle di Tropea e Nduja: https://www.silviocicchi.com/pizzachef/ricetta-pizza-cipolle-di-tropea-e-nduja/

I Peperoncini e la classifica della Piccantezza: https://www.silviocicchi.com/pizzachef/i-peperoncini-e-la-classifica-della-piccantezza/

Focaccia Piccante con Pomodorini e Cipolla: https://www.silviocicchi.com/pizzachef/focaccia-piccante-con-pomodorini-e-cipolla/

La Pizza Con Le Spezie Della Salute

Curry

Il Curry è un mix di spezie orientali Indiane e utilizzato in tutto il mondo. Una delle spezie principali contenute è la curcuma seguita da zenzero e pepe nero. Contiene inoltre cumino cardamomo, chiodi di garofano e zafferano. Un delizioso mix di spezie salutari.

Cosa dice Wikipedia riguardo al curry: https://it.wikipedia.org/wiki/Curry

La Pizza Con Le Spezie Della Salute
La Pizza Con Le Spezie Della Salute

Sul nostro sito in passato abbiamo parlato di curry. Recentemente abbiamo pubblicato questo articolo: https://www.silviocicchi.com/pizzachef/pizza-al-curry/

Pizza al Curry

Pizza al Curry

Pizza al Curry. Una nota azienda di piantine da orto ha pensato bene di commercializzare una pianta (Elicriso) chiamandola con il nome di “Pianta del curry” vista la incredibile somiglianza al gusto. Per noi “Europei” il curry è come dice la stessa Wikipedia un mix di spezie dal caratteristico odore appunto di curry. Ma questa pianta cosa c’entra? Incredibile, ha lo stesso identico gusto.

Dopo avere tenuto d’occhio la piantina per una settimana circa nel laboratorio della nostra scuola della pizza, annaffiandola regolarmente, non ho resistito alla tentazione, l’ho testata sulla pizza utilizzandola proprio come avrei fatto con il rosmarino, prima di essere infornato.

Pizza al Curry
Pizza al Curry

Pizza al Curry

Davvero ottimo il risultato della nostra pizza al prosciutto al “Curry”. Vale la pena approfondire.

Vi invito a seguire il video della preparazione di questa pizza.

VIDEO

Pizza al Curry

Memorizza questa pagina tra i tuoi siti preferiti, ti tornerà utile il prossimo fine settimana quando preparerai la pizza a casa tua. Se desideri migliorarti nella preparazione della pizza a casa tua, ti sarà certamente utile il nostro “Corso Di Pizzaiolo Online. Troverai maggiori informazioni qui.

Pizza al Curry
Pizza al Curry

Pizza al Curry

Prima di salutarvi, vi ricordo che è possibile iscriversi ad uno dei nostri corsi pratici durante tutto l’anno. Trovate tutte le informazioni sui nostri corsi pratici qui.

Qui invece troverete il calendario dei prossimi corsi in programma presso la nostra scuola.

Pizza al Curry

Tratto da Wikipedia “curry” : https://it.wikipedia.org/wiki/Curry

Ortomio pianta curry : http://www.ortomio.it/descrizione_piante_aromatiche.php?IDVar=650&IDSpe=73

Differenziata: Dove buttare il cartone della pizza

Differenziata: Dove buttare il cartone della pizza

Differenziata: Dove buttare il cartone della pizza. Tutti i fine settimana dopo la classica pizza con gli amici, sorge il dubbio di dove e come differenziare i cartoni usati delle pizze. Nei casi in cui la raccolta sia porta a porta differenziata, sia che dobbiate recarvi verso i cassonetti, ecco per voi alcuni consigli utili.

Differenziata: Dove buttare il cartone della pizza
Differenziata: Dove buttare il cartone della pizza

Differenziata: Dove buttare il cartone della pizza

I contenitori per pizza sono solitamente realizzati in cartoncino. Possono essere riciclati nella carta, ma, attenzione, vale solo per le parti della scatola della pizza pulite, non unte e sporche di cibo. Usate le forbici se necessario e ritagliate le parti pulite della scatola per pizza e differenziatele nella carta.

Differenziata: Dove buttare il cartone della pizza

Dove vanno gettate le porzioni di scatole unte e sporche? Le parti unte e sporche vanno spezzettate e gettate nell’ UMIDO ORGANICO. Se il vostro comune non ha ancora attivato la raccolta dell’umido, allora andrà gettato nell’INDIFFERENZIATO. Informatevi presso il vostro comune.

Differenziata: Dove buttare il cartone della pizza
Differenziata: Dove buttare il cartone della pizza

Differenziata: Dove buttare il cartone della pizza

Hai trovato utile questo articolo? Hai mai pensato di preparare la pizza a casa tua senza dovere ogni volta buttare scatole e scatole di pizza? Sul nostro sito è disponibile un fantastico corso di pizzaiolo online per aiutarti a fare la pizza a casa tua come un vero professionista. Corso di pizzaiolo Online.

Una volta terminato il corso online, ecco per te 300 ricette di pizza.

Iscriviti ad uno dei nostri corsi pratici nella nostra scuola pizzaioli. Trovi tutte le informazioni qui.

Quale Vino Abbinare Con La Pizza

Quale Vino Abbinare Con La Pizza

Quale Vino Abbinare Con La Pizza. La sequenza dei vini. Durante un pranzo è bene seguire alcune regole per il servire dei vini:

È bene iniziare sempre dai vini più giovani per finire con quelli più vecchi, servendo prima i più leggeri poi quelli più robusti.

I vini bianchi vanno serviti prima dei vini rossi e altra regola importante, partire dal vino più fresco per finire con quello a temperatura ambiente.

E’ consigliabile servire i vini secchi, poi quelli abboccati.

Suggerisco di servire i vini più prestigiosi e dopo quelli più semplici.

Non dimenticate mai che il piacere dei sensi dovrebbe andare in crescendo, facendo in modo che il vino appena servito non faccia mai rimpiangere quello bevuto in precedenza.

Nella tabella abbinamenti cibo vino che segue, sono indicati alcuni cibi base con il vino consigliato e la temperatura di servizio.

Consigliamo infine di tenere conto di provenienza, stagionalità e la cosa più importante…Il proprio gusto.

Quale Vino Abbinare Con La Pizza
Quale Vino Abbinare Con La Pizza

Quale Vino Abbinare Con La Pizza

Vino con aperitivi: Spumante secco di ogni metodo Temperatura: 7°

Vino con antipasti: Antipasti magri a base di pesce o pollo Vino: Bianco secco leggermente acido, o frizzante Temperatura: 10°

Cocktail di scampi Vino: Cocktail di scampi Temperatura: 10°

Prosciutto crudo Vino: Rosato leggero e sapido Temperatura: 12°

Antipasti di salumi Vino: Rosato fresco o rosso giovane brioso Temperatura: 12°-14°

Verdure in pinzimonio Vino: Bianco morbido leggermente profumato Temperatura: 10°

Vino con le uova, Uova al burro Vino: Bianco secco morbido e giovane Temperatura: 10°

Frittata Vino: Rosato di buon corpo Temperatura: 12°-14°

Vino con pasta, riso e minestre Minestre in brodo Vino: Continuare con il vino servito con l’antipasto Temperatura: 12°-14°

Risotto ai funghi Vino: Rosato leggero e brioso Temperatura: 14°

Risotto alle verdure Vino: Bianco secco morbido Temperatura: 10°

Risotto al pesce Vino: Bianco secco strutturato Temperatura: 12°

Risotto con salsiccia Vino: Rosso giovane frizzante Temperatura: 15°

Pasta con pescato Vino: Bianco morbido, secco, o leggermente abboccato Temperatura: 10°-12°

Pasta con verdure Vino: Bianco secco morbido Temperatura: 12°

Pasta al pomodoro Vino: Bianco secco fresco di acidità Temperatura: 10°

Pasta con carne Vino: Rosato o rosso giovane e vivace Temperatura: 12°-16°

Sformati salati Vino: Bianco secco o rosato leggero Temperatura: 10°-14°

Vino con il pesce Frutti di mare crudi Vino: Bianchi aromatici o bianchi di buon corpo Temperatura: 8°-10°

Frutti di mare cotti Vino: Bianchi non troppo secchi e fruttati Temperatura: 10°

Pesce alla griglia e fritture Vino: Bianco secco di carattere o rosato leggero Temperatura: 10°-14°

Pesce in umido o cartoccio Vino: Rosato di corpo medio Temperatura: 12°-14°

Zuppa di pesce Vino: Rosato di buon corpo o rosso giovane e beverino Temperatura: 14°-16°

Quale Vino Abbinare Con La Pizza
Quale Vino Abbinare Con La Pizza

Quale Vino Abbinare Con La Pizza

Vino e carne Carni bianche di pollo Vino: Bianco secco di carattere o rosato Temperatura: 10°-14°

 Carni di coniglio Vino: Rosso moderatamente giovane, leggero di corpo e fresco Temperatura: –

Carne di vitello Vino: Rosso giovane leggero Temperatura: 14°

Carne di maiale Vino: Rosso secco di medio corpo Temperatura: 16°

Fegato e rognone Vino: Rosso di buon corpo Temperatura: 12°-16°

Carni rosse alla griglia Vino: Rosso vigoroso a medio invecchiamento Temperatura: 18°

Carne rossa in umido Vino: Rosso a medio invecchiamento, anche vivace Temperatura: 16°

Bolliti misti Vino: Rosso giovane anche vivace Temperatura: 16°-18°

Cacciagione Vino: Rosso di buon invecchiamento e struttura Temperatura: 18°

Vino e formaggi Formaggi a pasta fresca Vino: Bianco morbido Temperatura: 10°

Formaggi erborinati Vino: Bianco di buon corpo o passito Temperatura: 12°-15°

Formaggi fermentati Vino: Rosso di medio corpo e buon invecchiamento Temperatura: 18°

Formaggi a pasta dura Vino: Rosso di buon corpo e invecchiamento Temperatura: 18°-20°

Formaggi piccanti Vino: Rosso di gran corpo o liquoroso Temperatura: 18°-20°

Quale Vino Abbinare Con La Pizza

Vino con dolci e dessert Panettoni e simili Vino: Spumante semi secco o bianco aromatico Temperatura: 7°

Torta paradiso Vino: Bianco dolce leggermente aromatico Temperatura: 7°

Crostata di frutta Vino: Bianco o rosso semisecco o dolce, aromatico o fruttato, anche spumante Temperatura: 7°-8°

Prodotti da forno Vino: Passito liquoroso abboccato o dolce Temperatura: 10°-13°

Dolci al cucchiaio Vino: Bianco dolce o spumante Temperatura: 7°-10°

Creme crude o cotte Vino: Bianco liquoroso d’invecchiamento Temperatura: 8°-12°

Gelati Vino: Nessun vino Temperatura: –

Vino e frutta Frutta fresca Vino: Bianco abboccato aromatico e fruttato Temperatura: 7°

Frutta secca Vino: Rosso abboccato o passito liquoroso Temperatura: –

Macedonia con agrumi Vino: Nessun vino Temperatura: –

Quale Vino Abbinare Con La Pizza

Solo sul nostro sito trovi queste informazioni utili, aggiungi il nostro sito ai tuoi preferiti.

Qui trovi informazioni sui corsi di pizzaiolo nella nostra scuola.

Il calendario dei nostri corsi in programmazione

Il nostro corso professionale Online

 

Come Diventare Pizzaiolo Professionista

Come Diventare Pizzaiolo Professionista

Come Diventare Pizzaiolo Professionista. Essere Pizzaiolo non è una cosa semplice, è una vera e propria arte. Oltre a tutte le conoscenze tecniche, egli deve avere una ampia creatività e come accade nei momenti di punta durante il fine settimana, deve essere preparato per produrre anche 50 o 60 pizze ogni ora.

Questa è una presentazione completa per darvi una idea di tutto quello che andrete ad affrontare se sceglierete di apprendere questa stupenda arte.

Come Diventare Pizzaiolo Professionista
Come Diventare Pizzaiolo Professionista

Come Diventare Pizzaiolo Professionista

Come diceva un mio carissimo conoscente, “Fai quello che ti piace e non lavorerai un solo giorno della tua vita”. Sembra proprio essere quello che è successo a me nel corso degli anni.

Si nasce pizzaioli oppure lo si diventa? Di certo lo diventerete se sceglierete di frequentare una scuola di pizzaioli professionale come la nostra. Ci sono tantissime cose da imparare, dalle giuste farine per ottenere un impasto morbido ed elastico e ben idratato, che sia digeribile e quindi migliore.

Nella nostra scuola pizzaioli apprenderete ad essere i migliori.  Imparerete a conoscere i cereali, i vari tipi di forno, le diverse tecniche di cottura fino ad arrivare all’HACCP e le procedure per la manipolazione degli alimenti.

Per quelli che già possiedono lo spirito imprenditoriale, i nostri corsi professionali offrono collaudate informazioni sulle moderne tecniche di marketing per aprire la propria pizzeria, indicazioni e prezzi sulle varie attrezzature da acquistare prima dell’apertura del proprio locale.

Come Diventare Pizzaiolo Professionista
Come Diventare Pizzaiolo Professionista

Come Diventare Pizzaiolo Professionista

Il vantaggio di avere frequentato un corso pratico professionale sta nel rapido inserimento professionale, l’arte del pizzaiolo infatti fa parte di quelle figure molto richieste e difficilissime da trovare sia in Italia che nel resto del mondo.

Chi è il pizzaiolo:

Il pizzaiolo è colui che svolge l’attività di lavorazione e creazione della pizza.

Svolge le diverse fasi della lavorazione della pizza, impasto, preparazione delle palline, maturazione, lievitazione, stesura condimento e cottura.

Effettua le pulizie generali e personali dell’ambiente in cui lavora tenendo conto delle normative igienico sanitarie.

Conserva le materie prime

Tiene traccia delle scorte di magazzino

Utilizza le varie attrezzature provvedendo alla pulizia generale.

Se ha una pizzeria propria, deve provvedere a tutti gli adempimenti burocratici, che, sfortunatamente sono tantissimi

Come Diventare Pizzaiolo Professionista

Come si diventa pizzaioli….

Non è necessario alcun titolo di studio, ma è consigliabile frequentare dei corsi professionali specializzati come quelli che vi vengono offerti dalla nostra scuola di pizzaioli.

Maggiori informazioni sui nostri corsi.

Il calendario dei nostri prossimi corsi di pizzaiolo in programma.