lavarsi le mani

Scottature con il forno, fornelli, piastra. Come fare.

Quale pizzaiolo non ha mai provato il dolore di una scottatura? In casa, o al lavoro, basta una piccola distrazione per procurarsi una piccola ustione con ferro, acqua calda, piastra, pentole sui fornelli o con il forno. Una bruciatura, anche se piccola, va curata subito per evitare danni alla pelle. Scottature di forno e fornelli: ecco come fare per lenire il dolore e cosa assolutamente non bisogna fare.

scottature con il forno

Le scottature da forno e fornello

Per le scottature di forno e fornelli ecco come fare nell’immediato anche con rimedi fai da te.

La prima cosa da sapere è che i rimedi di pronto soccorso casalinghi sono validi solo per piccole abrasioni, lievi, superficiali e circoscritte a zone molto limitate e soprattutto per le parti meno delicate del corpo.

Le scottature lievi presentano arrossamenti, bruciore ed eritema, con bollicine che provocano prurito. Le ustioni più severe, invece, si manifestano con bolle più grandi e colore più accentuato.

La prima cosa da fare in caso di scottatura è mettere la parte sotto un getto di acqua fredda, anche presa dal frigo, fino a quando il dolore non si attenua e in modo da creare un effetto antidolorifico.

lavarsi le mani

Quando la temperatura della parte lesa comincia ad abbassarsi il bruciore si attenua e inizia la fase di cicatrizzazione. La parte ustionata è totalmente priva di difese ed è quindi esposta alle varie infezioni. Si consiglia quindi l’applicazione più volte al giorno di creme ad alta concentrazione di ossido di zinco, che oltre a lenire evitano la proliferazione dei batteri.

Per scottature più serie è meglio applicare pomate antibiotiche e in ogni caso è sempre meglio riparare la parte con delle garze sterili fino a quando la ferita non sarà rimarginata.

In farmacia esistono medicazioni già pronte (io uso Foille) che rilasciano sostanze emollienti ed idratanti.

Il consiglio in più

Per le scottature di forno e fornelli bisogna sapere come fare e soprattutto cosa non fare. E’ bene non usare olio, albumi, patate, farina e talco perchè rallentano il processo di guarigione ed inoltre non sono sostanze sterili. Non bisogna mai mettere la ferita a contatto con il ghiaccio perchè si potrebbero creare ulteriori lesioni dovute alla differenza di temperatura. Infine, è meglio non grattare le bolle, ma eventualmente bucarle con aghi sterili e disinfettarle con prodotti non alcolici.

Scottature con il forno, fornelli, piastra. Come fare. Overall rating: ★★★★★ 4.8 based on 17 reviews
5 1
Rate & review