Focaccia con Guanciale Stagionato

Focaccia con Guanciale Stagionato

Focaccia con Guanciale Stagionato. Come abbiamo già accennato in un nostro precedente post, il guanciale di maiale stagionato è una parte molto pregiata e saporita del maiale. Tornando indietro nel tempo di qualche anno, quando nelle case coloniche Marchigiane si preparava il pane nel forno a legna, quello buono, quello che si conservava anche una settimana, il guanciale è stato uno dei primi ingredienti ad essere usato come condimento per la cacciannanze, questa focaccia altina cotta nel forno a legna e sfornata “annanze lu pà” cioè prima del pane, da qui è nato il nome della famosa cacciannanze.

Da qui la ricetta di oggi. Una semplicissima focaccia fragrante al suo esterno e morbida e ben alveolata al suo interno. Nei laboratori della nostra scuola di pizzaioli, questa settimana c’è Jerome. Proviene dal Portogallo dove la pizza negli ultimi anni ha subito una vera esplosione di moda. Sta succedendo un po’ quello che accadeva a inizio anni 1990 in Italia, cominciano a spuntare pizzerie qua e la come funghi, solo facendo un giro per la capitale Lisbona vi accorgerete che è un po’ come sentirsi a casa propria.

Focaccia con Guanciale Stagionato
Focaccia con Guanciale Stagionato

Focaccia con Guanciale Stagionato

La preparazione della nostra focaccia, inizia già dall’acquisto di una farina adatta per pizza. Preparate un buon impasto ben idratato, tagliatelo in pezzi da 270 grammi, formate le palline, deponetele negli appositi contenitori porta impasto e sistemateli in frigorifero a 2 gradi per 24 ore per ottenere una perfetta maturazione dell’impasto.

Trascorse le 24 ore, lasciate lievitare l’impasto. Appena pronto, stendete le palline fino a formare dei dischi di pasta, queste saranno la base della nostra focaccia.

Focaccia con Guanciale Stagionato
Focaccia con Guanciale Stagionato ricetta

Focaccia con Guanciale Stagionato

Questa focaccia va condita con gli stessi ingredienti di una comune focaccia, cioè: olio extra vergine di oliva, aghi di rosmarino e un pizzico di sale fino, non molto, giusto un pizzico visto che il guanciale è già saporito in sé.

Separate la cotenna dalla fetta di guanciale e tagliatelo a cubetti. Aggiustate i cubetti di guanciale sulla superficie della pizza.

Infornate a 300 gradi in un forno elettrico per 3 minuti circa, oppure se dovrete cucinarla in un forno a legna, lasciatela cuocere lontana dalla fiamma viva, io solitamente la lascio cuocere proprio vicino alla bocca del forno.

VIDEO

Focaccia con Guanciale Stagionato

Prepari frequentemente la pizza a casa tua? Sul nostro sito è disponibile un fantastico “Corso di Pizzaiolo Online”, puoi accedervi semplicemente effettuando il login al nostro sito, contiene tantissimi video, suggerimenti e consigli per preparare anche a casa vostra una pizza di qualità. Trovi tutte le informazioni sul corso qui.

Focaccia con Guanciale Stagionato

Rate and review

Gli Amici, il Patrimonio più grande che io possieda. Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi “G+” per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Ti piacciono le nostre ricette di pizza? Visita il nostro canale YouTube

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*