Impasto pizza senza glutine: 4 regole fondamentali

Impasto pizza senza glutine: 4 regole fondamentali

Impasto pizza senza glutine: 4 regole fondamentali. Se siete intolleranti al glutine ma volete mangiare una buona pizza è sufficiente prestare attenzione ad alcune semplici regole.

Acquistate la farina giusta. Come ben saprete in commercio esistono molte farine che non contengono glutine:

Grano saraceno, Soia, Riso, Castagne, solo per citarne alcune, e ogni farina è adatta a un tipo diverso di lavorazione.

Cercate di preparare un impasto molto idratato, visto che le farine senza glutine tendono a seccare.

Impasto pizza senza glutine: 4 regole fondamentali
Impasto pizza senza glutine: 4 regole fondamentali

Impasto pizza senza glutine: 4 regole fondamentali

Lunghe lievitazioni: La farina che non contiene glutine non lievita come quella classica, quindi lasciatela magari tutta la notte in un ambiente caldo e umido.

Mi raccomando il sale. Come ben saprete il sale inibisce l’azione del lievito, quindi va aggiunto all’impasto solo alla fine, praticamente quando è pronto.

La cottura della pizza con o senza glutine va fatta ad alta temperatura, quindi non nel nostro piccolo forno di casa.

Se osservate che l’impasto non è elastico, quindi difficile da lavorare, provate ad aggiungere una patata bollita che è ricca di amido, oppure amido di mais, se neanche in questo modo otterrete risultati, vi suggerisco di testare “Gomma di xantara” che potrete acquistare su amazon.

Se neanche questa soluzione vi farà ottenere buoni risultati, vi suggerisco di iscrivervi e frequentare uno dei nostri corsi Pratici per diventare pizzaiolo nella nostra scuola della pizza Italiana.

A Presto

Silvio Cicchi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*