pizza pesto

Ricetta Pizza Pesto – Un Accoppiata Vincente

La deliziosa pizza al pesto che fino a pochi anni fa sembrava essere un esclusiva della regione Liguria, finalmente comincia a trovare spazio in tutti i menù della nostra penisola e non solo. Nel mio ultimo viaggio nella città più multietnica al mondo: New York, sono rimasto davvero sorpreso di trovare nel menù di una pizzeria la “chicken pesto pizza” e … come potevo non ordinarla. Una deliziosa tagliata di pollo condita al pesto che faceva da topping ad una pizza margherita. Mi chiedevo, chissà se avrebbe successo anche in Italia? Gli Italiani sono molto tradizionali, solo in pochi oserebbero abbinare il pollo alla pizza, infatti molte pizzerie nel nostro paese suggeriscono la semplice margherita con aggiunta di pesto come topping. Assolutamente deliziosa e da assaggiare se non lo avete ancora fatto.

pizza pesto
La pizza al pesto

Passiamo alla preparazione della pizza pesto.

Impasto della pizza:

Dosi per preparare 4 pizza pesto
Farina tipo “0” 625 grammi
Acqua 375 grammi
Sale 15 grammi
Lievito 2 grammi
Zucchero 10 grammi
Olio 2-3 cucchiai
Prendete un recipiente per l’impasto, versateci l’acqua tiepida (20 gradi circa) e scioglieteci dentro il lievito, poi aggiungete l’olio extra vergine di oliva e lo zucchero. Aggiungete la farina e iniziate ad impastare. Aggiungete il sale e procedete a lavorare l’impasto con le vostre mani fino ad ottenere un prodotto omogeneo, elastico e morbido che si staccherà completamente dalle vostre mani.

Dividete l’impasto ottenuto in 4 palline e lasciatelo a riposo ben coperto per la lievitazione, per un oretta o fino a quando il suo volume non sarà raddoppiato.

pizza pesto
Pizza al pesto

Nel frattempo prepariamo il pesto. Per preparare il pesto dobbiamo lavare e asciugare bene 4 mazzetti di foglie di basilico fresco. Iniziamo a tritare 2 spicchi d’aglio con un po’ di sale, poi aggiungiamo le foglie di basilico, una manciata di pinoli, il parmigiano (40 g) e il pecorino (20 g) e mescolare il tutto incorporando poco alla volta l’olio d’oliva. Il pesto non deve essere troppo liquido.

Completata la lievitazione, procedete con la stesura delle palline.

Condite i dischi di pasta con la passata di pomodoro, sale, olio extra vergine di oliva, origano, aggiungete la mozzarella e aiutandovi con un cucchiaio condite la superfice delle pizze con il vostro pesto.

Portate il vostro forno alla temperatura di 200/250 gradi e infornate le vostre pizze. Dopo 15 minuti controllate il grado di cottura, e sfornate solo quando il bordo risulterà essere perfettamente dorato. Aggiungete qualche foglia di basilico fresco e servite ben calda.

pizza pesto
Pizza margherita con pesto alla genovese

Come preparate la vostra pizza al pesto? Lascia la tua ricetta nei commenti su questa pagina.

Per saperne di più sul pesto, puoi dare un occhiata a wikipedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*