Come Congelare la Pizza

Come Congelare la Pizza

Come congelare la pizza. E’ davvero impressionante il numero di volte che mi viene rivolta questa domanda, questo è il motivo per il quale ho deciso di scrivere questo articolo e chiarire finalmente se è possibile congelare la pizza.

Da quale categoria di lettori proviene la richiesta di informazioni su come va congelata la pizza? Fortunatamente non sono pizzaioli o gestori di pizzerie, questo significa che ancora si può andare con sicurezza a gustarsi una buona pizza in pizzeria, avendo la certezza di mangiare un prodotto non congelato!!!

La richiesta di informazioni fortunatamente proviene esclusivamente da chi fa la pizza a casa propria e invita ospiti a cena, 🙂 quindi fate attenzione cari amici, se qualcuno vi invita a casa a mangiare una pizza, ci sono molte probabilità che vi vediate “rifilata” una bella pizza surgelata!

Come Congelare la Pizza
Come Congelare la Pizza

Come Congelare la Pizza

Scherzi a parte, affrontiamo questo interessante argomento. Per chi non è abituato a farsi bene i conti vorrei spiegare che il costo di una base per una pizza al piatto 1 pallina da 250/270 grammi preparata a casa è di circa 0,10 euro (10 centesimi), vale la pena congelarla? È già difficile ottenere una buona pizza a casa propria usando i migliori ingredienti in commercio che potete trovare nei supermercati, non oso immaginare i risultati che otterrete usando un impasto preparato da voi con una comune farina e successivamente congelarlo. Prima di scrivere questo post, per evitare brutte figure ho dato un occhiata a quello che dice la rete, beh c’è gente che lo fa (congela l’impasto), ma basta guardare le foto dei risultati ottenuti per capire chiaramente che non si stà assolutamente parlando di pizza, ma di un impasto di colore “cadavere” con delle cose adagiate sopra al quale si è cercato in qualche modo di dargli il sacro nome di “pizza”. La pizza non è solo roba spiaccicata su un disco di pasta e messa in forno, la pizza è arte, profumo, gusto e vista.

Mi dice Marisa, una assidua lettrice del mio sito, che, non sempre ha tempo disponibile per fare l’impasto e aspettare ore per la lievitazione, quindi chiedeva giustamente se è possibile congelarla. Cara Marisa, prepara la pizza solo quando hai tempo!!!

Come Congelare la Pizza
Come Congelare la Pizza

Come Congelare la Pizza

Se proprio siete testardi e decidete di congelare la vostra pizza perchè la vostra amica vi ha detto che “viene buonissima”, almeno seguite il metodo corretto.

Preparate il classico impasto per pizza fatta in casa

Conditela e infornatela facendo attenzione a sfornarla prima che inizi a prendere il giusto colore. Una volta che si sarà raffreddata, inseritela in un sacchetto da freezer e congelatela. Quando ne avrete bisogno tiratela fuori, portate il forno a temperatura e infornatela, anche congelata, pochi minuti saranno sufficienti, giusto fino a che non sarà del colore giusto.

Ne vendono di ottime surgelate anche al supermercato per chi non lo sapesse, vendono anche le basi gia pronte per pizza. Ma ricordate…la “PIZZA” è un altra cosa. Parola di pizzaiolo.

Come Congelare la Pizza
Come Congelare la Pizza

Nei nostri corsi professionali di pizzaiolo che svolgiamo nella nostra scuola di pizza, l’argomento “congelare” 🙂 mi dispiace per voi ma non viene assolutamente trattato, la stessa cosa dicasi per il nostro “corso online di pizzaiolo“.

Avete mai pensato di congelare un piatto di spaghetti al ragù che è avanzato? Eppure il risultato finale potrebbe essere sicuramente migliore di una pizza congelata.

Come Congelare la Pizza Valutazione complessiva: ★★★★★ 4.9 basato su 21 recensioni
5 1
Tasso & recensione

Quota: Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi “G +” per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

4 pensieri su “Come Congelare la Pizza”

  1. E’ assolutamente vero, la pizza non va congelata, però, se proprio è necessario, ( Troppo impasto ) la stendete,e poi, la mettete al forno per 6/7 minuti, quando vi occorre,la tirate fuori dal congelatore, 15 minuti prima, la condite, la infornate e la gustate.
    Vi garantisco che è buonissima.
    un saluto a tutti

  2. Come diceva Fabio, sappiamo cosa ci abbiamo messo dentro e non buttiamo via nulla e inoltre alle volte capita di non avere tempo o semplicemente non voler cucinare. Non credo peró che condirla prima e congelarla sia la mossa giusta, le casalinghe che si rispettano fanno semplicemente lievitare la pasta e una volta spianata la congelano.

  3. “giusto pochi minuti e la pizza sarà pronta” ecco la risposta! Sappiamo cosa ci abbiamo messo dentro, non buttiamo via nulla e soprattutto rientrando a casa magari stanchi con figli etc…ci garantiamo una cena in poco tempo e a zero fatica/senza sporcare pentole etc….e poi sempre meglio di certi dischi di farina delle pizzerie d’asporto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*