Pizza Funghi e Speck alla Montanara

Pizza Funghi e Speck alla Montanara

Pizza Funghi e Speck alla Montanara. Dopo una settimana di pioggia finalmente qualche raggio di sole. Durante i giorni grigi piovosi esco a raccogliere lumache, ormai si è sparsa la voce che preparo la pizza con le lumache di terra (chiocciole) quindi meglio essere sempre ben fornito. Approfitto invece dei giorni di sole che seguono quelli piovosi per addentrarmi nei boschi per raccogliere i funghi, purtroppo ne vado matto, non posso farci niente. Una salutare camminata tra castagni faggi e lecci con il cesto per funghi a mo’ di zaino sulle spalle ed ecco che la cena a base di funghi è assicurata.

Pizza Funghi e Speck alla Montanara
Pizza Funghi e Speck alla Montanara

Purtroppo no, non è questo il mio cesto. Il raccolto è stato così povero che mi sono vergognato a fotografarlo. La foto l’ho dovuta prendere da Internet. Il progetto iniziale era una bella grigliata di un misto di funghi, ma ho dovuto ripiegare in sostituzione di tutto ciò con una bella pizza. Niente male, anzi!!! Ho deciso di preparare una delle mie pizze favorite, la Pizza Funghi e Speck alla Montanara. Molto popolare dalle mie parti, richiestissima in pizzeria. Questa pizza è possibile trovarla in gran parte dei menù della mia area, è richiesta sia nella versione rossa (con pomodoro) sia nella versione bianca (senza pomodoro). La mia preferita è sicuramente la bianca, il pomodoro con la sua acidità finisce per coprire il piacevole e delicato gusto dei funghi appena raccolti.

Questa pizza viene preparata con una base con un abbondante strato di mozzarella sul quale vengono aggiunti il misto funghi trifolato in padella con olio extra vergine di oliva, aglio e prezzemolo. Appena sfornata la pizza, aggiungete lo speck magro tagliato a fette sottilissime prima di servirla al cliente.

Pizza Funghi e Speck alla Montanara

Pizza Funghi e Speck alla Montanara
Pizza Funghi e Speck alla Montanara

Non è difficile da preparare questa pizza a casa vostra o nella vostra attività di pizzeria/ristorante, anzi è davvero alla portata di tutti.

Si inizia con largo anticipo, anche di qualche giorno con la preparazione dell’impasto usando una farina di forza. Terminata la fase dell impasto formate le palline dal peso di 250/270 grammi, arrotondatele bene, mettetele in un contenitore con coperchio in frigo per la lievitazione di almeno 24 ore o a seconda del tipo di farina che avrete usato.

Sul nostro sito, sono disponibili delle guide che vi saranno sicuramente di aiuto nella preparazione, e potete consultarli cliccando questi link:

Guida alla farina per pizza: quale acquistare per preparare una pizza di qualità.

Impasto per pizza fatta in casa.

Pizza Funghi e Speck alla Montanara
Pizza Funghi e Speck alla Montanara

Pizza Funghi e Speck alla Montanara

Trifolare i funghi:

Versate in una padella un filo di olio extra vergine di oliva con uno spicchio d’aglio privo della “camicia“. Aggiungete il misto di funghi e lasciate rosolare lentamente. Aggiungete un pizzico di sale fino e del prezzemolo quindi terminate la cottura.

Tutto qui, operazione semplicissima e velocissima.

Un paio di ore prima di cena tirate fuori dal frigo l’impasto e lasciatelo acclimatare in una parte della vostra cucina calda, noterete che le palline si rigonfieranno fino ad aumentare il doppio del proprio volume.

La stesura delle palline della pizza.

Per tantissime ragioni che troverete scritte tra le righe dei vari articoli del mio sito, consiglio sempre la stesura della pizza con le vostre mani, lasciando il mattarello appeso al pensile della vostra cucina, se proprio vi piace il mattarello, lo potrete usare a fine cena, durante la disputa su chi laverà i piatti, ma non per la stesura delle nostre pizze. Se non siete degli esperti, vi suggerisco una rapida lettura di questo articolo, che vi spiega passo passo con l’aiuto di video, come procedere alla stesura dei dischi di pasta in modo professionale come un esperto pizzaiolo.

Pizza Funghi e Speck alla Montanara

E’ giunta l’ora di condire ed infornare le vostre pizze. Dopo avere steso i dischi, aggiungete un abbondante strato di mozzarella su tutta la superfice, fatta eccezione per il bordo. Lascio a voi la scelta di aggiungere eventualmente il pomodoro. Aggiungete il misto di funghi trifolato e infornate nel vostro forno da pizza precedentemente riscaldato a 300 gradi.

Le vostre pizze impiegheranno circa 3 minuti per cuocere. Controllate sempre il bordo delle vostre pizze e quando avrà raggiunto la perfetta doratura sfornate.

Tagliate 4/5 sottili fette di speck magro e disponetele sulla superficie della pizza.

Pizza Funghi e Speck alla Montanara
Pizza Funghi e Speck alla Montanara

 

Ci siamo, la cena è pronta. Invitate a sedersi a tavola i vostri ospiti che il capolavoro è pronto. Vi avverto che servire queste pizze ai vostri ospiti, significherà … non liberarsene piu. Li vedrete nuovamente bussare alla vostra porta il prossimo fine settimana. Visto che le cose stanno così, suggerite loro di portare almeno una buona bottiglia di rosso. Si sposa alla perfezione con questa pizza.

Per chi prepara spesso la pizza a casa propria e vorrebbe migliorarsi e capirne di piu, suggerisco di iscrivervi al nostro corso professionale ONLINE. Contiene tantissimi video che vi spiegheranno passo passo come preparare una pizza perfetta dalla farina al prodotto finito. Il corso online è accessibile in qualsiasi momento dal nostro sito. Maggiori informazioni li trovi qui.

Ti piacerebbe frequentare un corso professinale pratico di pizzaiolo presso la nostra scuola? Clicca qui per saperne di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*