Focaccia Pancetta e Cipolle Videoricetta

Focaccia Pancetta e Cipolle Videoricetta. Come sicuramente riuscirete ad immaginare, durante i corsi professionali di pizzaiolo organizzati dalla nostra scuola della pizza Italiana, ci facciamo delle grandi abbuffate di pizza. Come insegnano i più grandi chef, è necessario sempre assaggiare quello che si cucina.

Focaccia Pancetta e Cipolle Videoricetta
Focaccia Pancetta e Cipolle Videoricetta

 

Durante la mattinata, già verso le 10:00 si inizia a sfornare pizza su pizza. Una delle pizze più semplici da preparare è una squisita focaccia, figura ai primi posti della mia personale classifica delle preferenze, e ha un topping molto particolare: Pancetta a cubetti del tipo dolce e delle rondelle di cipolle rosse di tropea. Gustare questa focaccia a metà mattinata, quando la fame inizia a farsi sentire, vi assicuro che è un piacere unico. E’ l’ora dell’aperitivo, quindi uno spicchio di questa deliziosa focaccia con un bel bianco fermo e fresco è cosa giusta.

Focaccia Pancetta e Cipolle Videoricetta

Come potrete certamente immaginare, la preparazione di questa focaccia a casa vostra, oppure nella vostra attività vi porterà via solo poco tempo.

L’impasto va preparato con una farina forte, quindi con una lunga lievitazione in frigorifero a 3 gradi. Tutti i lettori del mio sito, ormai sanno preparare l’impasto alla perfezione, ma per tutti quelli che hanno bisogno di rinfrescarsi la memoria, suggerisco la lettura di alcuni precedenti post utili alla preparazione di questa pizza nel caso abbiate qualche dubbio:

Focaccia Pancetta e Cipolle Videoricetta

Preparazione

Dopo che l’impasto ha terminato la fase di lievitazione, iniziamo a stendere la pallina di impasto formando dei dischi di pasta. Aggiungiamo i cubetti di pancetta dolce, tagliamo una cipolla rossa di tropea e aggiungiamola alla nostra pizza.

Ora non ci rimane che condire a dovere!

Un pizzico di sale fino marino, un filo di olio extra vergine buono e alcuni aghi di rosmarino per dare un tocco di profumo mediterraneo alla nostra pizza.

Infornate nel forno precedentemente portato alla temperatura di 300 gradi abbondanti.

A questa temperatura la focaccia impiegherà circa 3 o 4 minuti a dorarsi al punto giusto.

Sfornate e servite caldissima ai vostri ospiti accompagnata da un buon calice di vino.

Focaccia Pancetta e Cipolle Videoricetta

Vi sarà sicuramente di ulteriore aiuto, il video realizzato durante il corso professionale di pizzaiolo con Vitor che è venuto appositamente dal Portogallo per imparare l’arte di pizzaiolo presso la nostra scuola.

Focaccia Pancetta e Cipolle Videoricetta

Ti capita spesso di preparare la pizza a casa tua? Ti piacerebbe diventare un esperto pizzaiolo? Oggi puoi!! iscriviti al nostro Corso di Pizzaiolo Professionale ONLINE. Segui le lezioni quando hai tempo disponibile. In pochissimo tempo otterrai degli ottimi risultati. Maggiori informazioni sul nostro corso di pizzaiolo online le trovi qui.

Terminiamo la ricetta di oggi con una perla di saggezza: Più è lungo il menu, prima viene il cameriere a prendere le ordinazioni. A proposito di menu…ti interessa sapere come dovrebbe essere fatto il menu di una pizzeria per un successo assicurato? Leggi il nostro articolo dedicato al menù di una pizzeria.

Vuoi guardare altri video sulla pizza di tantissimi altri studenti che frequentano i nostri corsi? Visita il nostro canale youtube.

 

 

Se hai bisogno di ispirazioni e ricette per preparare le tue pizze, sul nostro sito troverai centinaia di ricette di pizza. Clicca qui.

Ti piacerebbe ricevere ogni mese le nostre nuove ricette di pizza direttamente nella tua e-mail? Iscriviti semplicemente al nostro sito e oltre a ricevere automaticamente le nostre nuove ricette di pizza, avrai accesso a tutti i video per preparare a casa tua una pizza perfetta per te, la tua famiglia e tutti i tuoi amici: Clicca qui.

Condividi la deliziosa focaccia con pancetta e cipolle sui social, aiuta il nostro blog a crescere.

Focaccia Pancetta e Cipolle Videoricetta
Focaccia Pancetta e Cipolle Videoricetta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*