Pizza Tonno e Zucchine

Pizza Tonno e Zucchine

Pizza Tonno e Zucchine. Questa pizza dal gusto molto delicato, è adatta a tutti i palati, adulti e bambini. E’ una delle pizze maggiormente richieste in pizzeria. Per non coprire il leggero gusto delle zucchine e dello stesso tonno, viene proposta ai clienti nella maggior parte dei casi, bianca, senza il pomodoro, che con la sua acidità andrebbe sicuramente ad alterare il sapore di questa pizza. Fino a qualche anno fa, le zucchine erano un ortaggio stagionale, quindi era possibile trovarle sui banchi dei supermercati durante la stagione estiva. Con l’arrivo del mercato “globale”, è possibile acquistare le zucchine tutto l’anno ad un prezzo ragionevole. Esse provengono dai paesi caldi, oppure da colture in serra.

Pizza Tonno e Zucchine
La pizza con tonno e zucchine

Per assaporare al meglio questa pizza, le zucchine, dopo essere state lavate per bene e asciugate con un canovaccio, vanno preparate alla Julienne, oppure se preferite usare un altro termine, vanno tagliate a striscioline sottili.

Pizza Tonno e Zucchine

Preparazione dell’impasto:

Premessa: L’impasto per la pizza è una cosa seria, vi invito fortemente a dubitare di quelle persone che si spacciano per cuoche provette e vi passano ricette per impasti per pizza che contengono latte, birra, uova o altre loro invenzioni. L’impasto per pizza è uno solo: Farina, acqua, sale, lievito di birra e olio extra vergine di oliva. Dubitate anche di quelli che impastano esclusivamente con il loro lievito madre. Va bene se quest’ultimo si usa aggiunto al lievito di birra, ma non da solo. Il rischio potrebbe essere quello di presentare ai vostri ospiti un prodotto non lievitato a dovere. Se avete avuto modo di leggere i miei post, sarete sicuramente a conoscenza che il lievito madre è apprezzabile per i suoi profumi e morbidezza solo nei prodotti che vengono conservati a lungo (vedi il pane). Nel caso della pizza, essa viene consumata ancora calda e divorata completamente nel giro di 10 minuti. Quindi tutti i benefici che il lievito madre potrebbe apportare alla nostra pizza… vanno a farsi benedire.

Pizza Tonno e Zucchine
Pizza con tonno e zucchine

Tutti i pizzaioli professionisti usano lievito di birra per il proprio impasto, e molti di loro aggiungono lievito madre all’impasto, ma non nella versione della casalinga che lo conserva settimane e settimane in frigo, ma semplicemente aggiungendo all’impasto nuovo, alcune palline di impasto preparato il giorno precedente.

Daltronde… come spiego giornalmente ai futuri pizzaioli che frequentano i corsi professionali di pizzaiolo presso la nostra scuola: “Rischieresti centinaia di migliaia di euro che hai speso per allestire la tua nuova pizzeria, proponendo ai tuoi clienti una pizza preparata esclusivamente con lievito madre, magari vecchio, conservato in frigorifero, senza sapere se effettivamente funzionerà a dovere?”

Dopo questo mio sfogo in risposta a tutte le casalinghe che continuano a dirmi che il loro lievito madre è fantastico, torniamo alla nostra pizza con tonno e zucchine.

Prima di iniziare a preparare l’impasto, è necessario acquistare la farina giusta per la pizza. Quindi, dopo avere attentamente letto la nostra “guida alla farina per pizza“, comprate quella giusta.

Le dosi e gli ingredienti li trovate quì.

Per ottenere degli ottimi risultati, impastate il giorno prima e lasciate lievitare l’impasto almeno 24 ore in frigorifero.

In questo precedente post, troverete informazioni utili sulla lievitazione.

La stesura della pizza. La stesura delle palline della pizza non va fatta con il mattarello, così facendo rischiate di ottenere una pizza senza bordo. Se non siete degli esperti a stendere la pizza con le mani, vi suggerisco la lettura di questo articolo che vi spiega chiaramente come stendere la pizza con le vostre mani come un esperto pizzaiolo.

Pizza Tonno e Zucchine
Deliziosa pizza con tonno e zucchine

Pizza Tonno e Zucchine

Il condimento:

Come ho accennato all’inizio, per potere gustare a pieno la pizza tonno e zucchine, non usate il pomodoro.

Aggiungete un abbondante strato di mozzarella, le zucchine alla julienne, il tonno in olio extra vergine di oliva e infornate nel vostro forno precedentemente riscaldato a 300 gradi per qualche minuto.

In 3 o 4 minuti il bordo dovrebbe essere perfettamente dorato, quindi sfornatela. Aggiungete un filo di olio extra vergine di oliva, qualche fogliolina di basilico fresco e servitela ancora calda ai vostri ospiti.

L’ho mangiata ieri sera abbinandola ad un buon prosecco, ma un qualsiasi bianco leggero va bene.

Pizza Tonno e Zucchine
Pizza con tonno e zucchine

Ci avete provato ma non è venuta a regola d’arte? Nessun problema, è disponibile per tutti quelli che ne hanno bisogno il nostro corso di pizzaiolo professionale ONLINE. Iscrivetevi, potrete visualizzare le lezioni che contengono tantissimi video e tantissimo materiale da leggere, quando avrete tempo disponibile. Riceverete un attestato e diventerete degli esperti pizzaioli.

A proposito, cosa aspetti a Cliccare su G+ e poi condividerlo sulla tua bacheca Facebook? 😉 (Gli articoli così tecnici sono di grande aiuto per chi realizza la pizza a casa propria o nella propria attività!)

Fai click su G+ e condividi su Facebook questo post, non verrai dirottato in nessun’altra pagina ma dimostrerai la tua riconoscenza per questo articolo! Grazie

Silvio Cicchi Executive Pizza Chef

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*